/ Economia e lavoro
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Economia e lavoro | 29 maggio 2020, 21:12

Trading forex: 4 strategie da conoscere

Negli ultimi mesi, complice probabilmente la quarantena forzata dovuta al Covid-19, moltissimi italiani hanno iniziato a fare trading online o comunque ad interessarsi a questo mondo

Trading forex: 4 strategie da conoscere

Negli ultimi mesi, complice probabilmente la quarantena forzata dovuta al Covid-19, moltissimi italiani hanno iniziato a fare trading online o comunque ad interessarsi a questo mondo. Non potendo uscire di casa d’altronde, anche coloro che erano soliti investire nei mercati finanziari in altri modi si sono visti costretti ad iscriversi alle piattaforme online per continuare con la propria attività. Per un motivo o per l’altro quindi ad oggi sono aumentati in modo significativo gli appassionati di trading ed il forex è quello che sta continuando a riscuotere il maggior successo.

Quando si opera nei mercati finanziari però è fondamentale adottare una strategia che sia in grado di rispondere alle proprie necessità e in molti ancora brancolano nel buio da questo punto di vista. Per tale ragione, oggi vediamo quali sono le più utili e come sfruttarle al meglio per ridurre i rischi ed incrementare i profitti.

    1. #1 Lo Swing Trading

La strategia dello Swing Trading è senza dubbio una delle più consigliate per i principianti, perché è piuttosto semplice e può essere adottata anche da coloro che non hanno una profonda conoscenza dei mercati. Questa è una strategia perfetta per chi opera nel mondo dei forex, ma potenzialmente può essere sfruttata anche per altri asset. Lo Swing Trading permette di realizzare profitti contenuti in modo però costante ed è quindi l’ideale per chi si è appena avvicinato a questo mondo e non ha la possibilità di dedicare troppo tempo a tale attività. Il vantaggio principale di questa strategia è che è sufficiente fare un’analisi iniziale del mercato, aprire una posizione e monitorare gli utili, senza dover intervenire di giorno in giorno.

    1. #2 Il Day Trading

Anche il Day Trading può essere una strategia interessante per i principianti, ma comporta un margine di rischio più elevato dunque va applicata con maggiore attenzione. A differenza dello Swing, il Day Trading consiste nel fare molte operazioni di piccole dimensioni in un’unica giornata e chiuderle tutte prima della fine della stessa. È necessario dunque dedicare più tempo all’attività di trading e saper anche intervenire nel momento giusto, perché la tempistica in questo caso è fondamentale. Il segreto del Day Trading è infatti quello di chiudere le posizioni prima che le perdite superino i guadagni.

    1. #3 Il Forex Scalping

Una strategia simile al Day Trading è il Forex Scalping, che prevede la stessa metodologia di azione ossia l’apertura di molte posizioni in contemporanea. L’unica differenza è che in questo caso non è necessario chiuderle tutte entro la fine della giornata, ma comunque entro breve tempo.

    1. #4 Il Carry Trade

Il Carry Trade è una strategia sconsigliata ai principianti, perché prevede un investimento più elevato ed è più complicata. Questo è un metodo che può rivelarsi molto redditizio, ma anche decisamente rischioso e bisogna avere una profonda conoscenza delle dinamiche finanziarie per metterlo a frutto nel modo corretto. Non conviene dunque cimentarsi nel Carry Trade, almeno fino a quando non si ha acquisito una certa dimestichezza con le altre strategie e ci si sente più sicuri. Il rischio è alto e per un principiante lo è ancora di più.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium