/ Eventi

Eventi | 04 giugno 2020, 15:12

Per la Giornata Mondiale dell’Ambiente il CAM Amiat riparte con Eduiren dal Museo A come Ambiente di Torino

La gestione dei rifiuti domestici ai tempi del Covid-19 è solo uno dei tanti argomenti che verranno affrontati domani, venerdì 5 giugno, presso il MAcA di Torino nell’ambito di It’s time for nature

Per la Giornata Mondiale dell’Ambiente il CAM Amiat riparte con Eduiren dal Museo A come Ambiente di Torino

 

In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, Amiat Gruppo Iren ritorna ad utilizzare il CAM (il Centro Ambientale Mobile) per illustrare, grazie al supporto dello staff Eduiren, le regole di una corretta raccolta differenziata post Covid-19.

Amiat Gruppo Iren - socio fondatore del Museo A Come Ambiente (MAcA) - ha scelto ancora una volta di collaborare con il Museo, ente che da sempre si dedica a sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi dell’ambiente, in particolare le nuove generazioni, contribuendo alla diffusione di una corretta cultura della sostenibilità.

La gestione dei rifiuti domestici ai tempi del Covid-19 è solo uno dei tanti argomenti che verranno affrontati domani, venerdì 5 giugno,  presso il MAcA di Torino nell’ambito della giornata dal titolo It’s time for nature (E’ l’ora della natura).

Eduiren presente al CAM coinvolgerà i visitatori in modo interattivo illustrando le modalità più efficaci nella gestione dei rifiuti domestici in questo particolare periodo e consegnando ai partecipanti anche utile materiale informativo.

Per rispettare le norme di sicurezza gli ingressi saranno contingentati e – in ogni caso – per partecipare alle attività che offre il Museo (tutte gratuite in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente) sarà necessario prenotare.

Per ogni informazione e per scoprire le altre attività proposte dal Museo si può consultare il sito https://www.acomeambiente.org/.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium