/ Cronaca

Cronaca | 19 giugno 2020, 10:20

Le Vallette “annegano” sotto il temporale: tombini otturati e strade allagate

Rabbia tra i residenti: “Manca la manutenzione e la pulizia, questi sono i risultati”

Foto: Francesco Trimani

Foto: Francesco Trimani

Con un po’ di fantasia le Vallette potrebbero tranquillamente essere per un grande lago, nella periferia di Torino. Basta infatti un forte temporale per trasformare il quartiere in un’unica grande pozza.

A causa di tombini otturati infatti, la scena che si presentava ieri ai temerari affacciati ai balconi e a chi, in auto, cercava di transitare per le vie del quartiere era davvero surreale: acqua ovunque, pozze e vigili che chiamati, nonostante non fosse una loro stretta competenza, si sono messi ad aprire tombini per far defluire l’acqua.

Tanta la rabbia tra i residenti, che hanno lamentato una mancata manutenzione e attenzione per il loro quartiere. Sui social non sono poi mancati i commenti di chi ha ironizzato sull’attenzione per monopattini e piste ciclabili, contrapposte alla noncuranza con cui si è lasciato che i tombini si otturassero. Per il quartiere Vallette un pomeriggio tanto surreale quanto “bagnato”.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium