/ Cronaca

Cronaca | 19 giugno 2020, 15:30

Tappeto di rifiuti sul Lungo Po, i residenti esasperati:"Spazzatura lasciata dai pescatori"

Nel tratto tra il ponte di corso Regina e il Motovelodromo abbandonati piatti di carta, borse e bottiglie di plastica, sacchetti...

Tappeto di rifiuti sul Lungo Po, i residenti esasperati:"Spazzatura lasciata dai pescatori"

Piatti di carta e porcellana abbandonati, borse e bottiglie di plastica, sacchetti dell'immondizia, vecchie cassette delle frutta. E' questo il tappeto di rifiuti che quotidianamente osserva chi passeggia sulle sponde del Lungo Po, nel tratto tra il ponte di corso Regina Margherita e il Motovelodromo.

A segnalare il problema i residenti di Madonna del Pilone, che denunciano come ad abbandonare la spazzatura siano i pescatori che frequentano la zona. "E' una situazione -spiegano - di degrado: le volte che abbiamo chiesto loro di ripulire l'area, non ci hanno minimamente ascoltato". Un problema che è già stato segnalato anche alla Circoscrizione 7.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium