Elezioni comune di Torino

 / Politica

Politica | 24 luglio 2020, 18:37

Con Quota 100 e pensionamenti il Comune di Torino risparmia 13 milioni di euro nel 2019

L'anno passato hanno lasciato Palazzo Civico 442 unità, a fronte di 80 assunzioni

Con Quota 100 e pensionamenti il Comune di Torino risparmia 13 milioni di euro nel 2019

I pensionamenti per anzianità e Quota 100 fanno risparmiare alle casse del Comune di Torino 13 milioni di euro. Da lunedì in Sala Rossa partirà la maratona che porterà ad approvare il rendiconto 2019, ma come spiegato oggi in commissione dall'assessore al bilancio Sergio Rolando - grazie anche al provvedimento del governo M5S/Lega - i conti del personale sono più "leggeri". 

L'anno passato sono andati in pensione 442 dipendenti, a fronte di appena 80 nuove assunzioni. Una differenza che ha ridotto le spese per il personale da 369.9 milioni di euro a 356.8.

Negli scorsi mesi il Comune aveva lanciato dei bandi di concorso per vari settori, sospesi a causa dell'emergenza Covid, per un totale di circa 160 figure. La prossima settimana ripartono le selezioni. Il primo banco di prova per l'amministrazione sarà quella per 12 dirigenti, che si terrà al PalaRuffini il 28 e 29 luglio: all'appuntamento si presenteranno 1.040 candidati provenienti da tutta Italia.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium