/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 31 luglio 2020, 07:00

Come risparmiare con i coupon Unieuro per l'acquisto di climatizzatori

Quando li caldo estivo si fa opprimente la soluzione migliore è dotarsi di un climatizzatore

Come risparmiare con i coupon Unieuro per l'acquisto di climatizzatori

Quando li caldo estivo si fa opprimente la soluzione migliore è dotarsi di un climatizzatore. Il costo dei climatizzatori potrebbe apparire troppo elevato ma c'è sempre qualche buona opportunità per risparmiare. Su Unieuro le opportunità non mancano grazie alla presenza di codici sconto e coupon che periodicamente vengono garantiti per consentire ai consumatori di acquistare un climatizzatore a un prezzo molto economico.

Come risparmiare su Unieuro

Risparmiare su Unieuro per l'acquisto di un climatizzatore è semplice. Infatti, periodicamente l'azienda lancia sul web diversi codici sconto e coupon sotto forma di sconto fisso o in percentuale, mediante i quali è possibile ottenere un risparmio anche considerevole.

Ma dove è possibile trovare questi sconti Unieuro? Grazie ai coupon Unieuro di Ansa, ad esempio, possiamo già trovare direttamente sulla pagina dedicata ad Unieuro i migliori codici sconto e coupon attualmente attivi e funzionanti. Ti basterà inserire il climatizzatore che desideri nel carrello di Unieuro e poi copia e incolla il coupon disponibile nel campo indicato. Il tuo climatizzatore sarà automaticamente scontato e sarà recapitato a casa vostra nei tempi indicati. Oltre allo sconto fisso o in percentuale Unieuro prevede per un valore di spesa stabilito anche la spedizione gratuita.


Climatizzatori: le tipologie disponibili

I climatizzatori hanno la funzione di mantenere l'ambiente fresco. Quando i climatizzatori sono studiati anche per mantenere il giusto grado di umidità e filtrare l'aria posseggono la funzione di deumidificatore. Fra le tipologie disponibili di climatizzatori, ricordiamo quelli fissi e quelli portatili.

A differenza dei climatizzatori fissi, quelli portatili, si spostano da un ambiente all'altro e sono indicati per rinfrescare un piccolo ambiente. Sicuramente hanno una potenza inferiore rispetto ai climatizzatori fissi e appaiono anche più rumorosi.

Il condizionatore fisso, invece, è in grado di trasformare l'ambiente domestico in un luogo fresco, o se lo desiderate, anche molto freddo. Il climatizzatore o condizionatore fisso, può possedere o meno, un'unità esterna. Si distingue per una maggiore silenziosità: essa è il risultato di un'unità che sprigiona l'aria posizionata spesso all'esterno dell'edificio.

Questa tipologia di climatizzatori è indicata per rinfrescare ambienti di grandi dimensioni, mentre per stanze e uffici è possibile scegliere un dispositivo monosplit. Non manca l'opportunità di legare più climatizzatori distribuiti nei vari ambienti della casa a un unico compressore. In questo caso il sistema da acquistare è multisplit.

Come scegliere il climatizzatore

Per scegliere il miglior condizionatore per la vostra casa è indispensabile non affidarsi al caso. Proprio per questo motivo è necessario valutare alcune caratteristiche riportate nelle specifiche tecniche della macchina.

Uno dei primi elementi da valutare è la BTU, ovvero il British Termal Unit. Questa è l'unità mediante la quale si specifica la capacità del climatizzatore di refrigerare l'apparecchio. Ciò significa che più alto è il valore della BTU, maggiore sarà la capacità della macchina di rinfrescare. Ovviamente, se la capacità del climatizzatore con più elevata BTU è maggiore, maggiore sarà anche il conto economico che vi ritroverete in bolletta.

Altro elemento fondamentale da considerare nell'acquisto di un climatizzatore è la presenza di un inverter. A differenza dei vecchi modelli di climatizzatore in cui è presente solo il pulsante On e OFF, quelli più recenti hanno un inverter, il quale è in grado di equilibrare i consumi. L'inverter ha infatti la funzione di regolare automaticamente la temperatura a seconda della temperatura presente all'esterno.




Richy Garino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium