/ Attualità

Attualità | 13 agosto 2020, 15:45

Rientrati a Nichelino i giovani protagonisti del progetto "Spostiamo mari e monti"

L'assessore Valentina Cera: "Giorni di lotta, passione e allegria per dimostrare che, partendo dal modello Riace, è possibile creare una Italia dell'accoglienza e delle buone pratiche"

Rientrati a Nichelino i giovani protagonisti del progetto "Spostiamo mari e monti"

Sono tornati i 15 nichelinesi che hanno partecipato al progetto "Spostiamo mari e monti" andando in campeggio a visitare Riace, in provincia di Reggio Calabria, comunità modello di accoglienza.

Il progetto è stato promosso in collaborazione tra il Comune e l’associazione "Volere la Luna", che hanno organizzato un campeggio estivo capace di unire impegno civile, solidarietà e socialità in una bella località di mare. All'iniziativa ha preso parte anche l'assessora alla Pace di Nichelino Valentina Cera, che ha così raccontato l'esperienza vissuta: "Con Mimmo Lucano abbiamo vissuto cinque giorni e tre giorni di lotta, passione e allegria. Questi a Riace sono giorni che danno speranza ed ossigeno, aprendo uno spazio di partecipazione, idee e buone pratiche".

"Spostiamo mari e monti" ha voluto essere una iniziativa volta all'educazione alla pace, all’accoglienza e alla solidarietà. "Un campeggio di impegno civile, formazione e partecipazione sui temi dell’accoglienza e dell’integrazione, di rispetto dell’ambiente", ha aggiunto ancora Valentina Cera. "E' stato l'occasione di affrontare il tema della promozione dei diritti dei lavoratori stagionali e dei braccianti agricoli, analizzando i casi del Villaggio Globale di Riace e del modello di accoglienza di Gioiosa Ionica, quali esperienze positive portatrici di buone pratiche da difendere e diffondere".

"Un altro modello di accoglienza, di paese e di politica sono possibili", ha concluso l'assessora di Nichelino. "Con tutto il nostro impegno ed entusiasmo continueremo a lottare giorno dopo giorno per affermarlo".

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium