/ Cronaca

Cronaca | 28 ottobre 2020, 15:37

Resta in carcere la portavoce No Tav Dana Lauriola

Respinta la richiesta di sospensione presentata dal suo avvocato Claudio Novaro

Resta in carcere la portavoce No Tav Dana Lauriola

Il Tribunale di sorveglianza di Torino ha respinto la richiesta di sospensiva della misura cautelare in carcere per Dana Lauriola, la 38enne portavoce dei No Tav detenuta per una pena definitiva a due anni, presentata dal suo avvocato Claudio Novaro.

"E' l'ennesimo fatto grave ed ingiusto nei confronti di Dana, che risulta quindi l'unica, ad oggi, del gruppo dei 12 condannati ad essere stata mandata in carcere", commentano i No Tav in una nota.

"E' che non vi siano le condizioni per giudicare Dana e i No Tav, serenamente e imparzialmente, ed è ora di prenderne atto".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium