/ Attualità

Attualità | 20 novembre 2020, 14:53

Il Consorzio per la tutela dell'Asti e del Moscato d'Asti DOCG a fianco dei ristoratori del territorio in occasione del bagna cauda day 2020

Il Consorzio si propone al fianco dei ristoratori per un brindisi beneaugurale nelle case, come momento di condivisione intima e di speranza, invitando tutti i bagnacaudisti a partecipare al contest fotografico su Instagram

Il Consorzio per la tutela dell'Asti e del Moscato d'Asti DOCG a fianco dei ristoratori del territorio in occasione del bagna cauda day 2020

Il Consorzio per la tutela dell’Asti spumante e del Moscato d’Asti Docg prende parte al Bagna Cauda Day 2020, che quest’anno si svolgerà nella nuova modalità “Sporta a ca’” - ovvero da asporto - per rispettare le normative di sicurezza in vigore senza dover rinunciare ad una storica manifestazione. Con la propria partecipazione, il Consorzio testimonia ancora una volta il proprio impegno e quello dei produttori locali nel sostegno al territorio, questa volta a fianco dei ristoratori che, con forza di volontà, hanno saputo reinventarsi per l’occasione.

Nella sporta in omaggio, infatti, oltre agli ingredienti della bagna cauda da scaldare, i bagnacaudisti troveranno anche una bottiglia di rosso ed una a scelta tra le due eccellenze del Consorzio, l’Asti Spumante - in versione secco o dolce - e il Moscato d’Asti Docg.

Nonostante la delicata situazione abbia costretto gli organizzatori e i ristoratori aderenti a rivedere le modalità e le caratteristiche dell’evento, questo non ha impedito di mantenere vivo il significato di un giorno che celebra un piatto simbolico della tradizione culinaria piemontese, con cui l’Asti Spumante Docg si sposa perfettamente, grazie anche alle nuove versioni a basso residuo zuccherino.

Il Consorzio per la tutela dell’Asti Spumante e del Moscato d’Asti Docg, da sempre in prima linea nella valorizzazione del territorio, Patrimonio Unesco dal 2014, dà un segnale forte, insieme ai produttori che ogni giorno lavorano con dedizione, passione e forte senso di appartenenza affinché le eccellenze locali del Piemonte siano conosciute ed apprezzate in Italia e nel mondo.

Commenta così Giacomo Pondini, il direttore del Consorzio dell’Asti: “Il Consorzio si propone al fianco dei ristoratori per un brindisi beneaugurale nelle case, come momento di condivisione intima e di speranza, invitando tutti i bagnacaudisti a partecipare al contest fotografico su Instagram con #siamotuttinellabagna #consorzioastidocg, mettendo in palio 12 magnum per i brindisi del prossimo Natale.”

Gli fa eco Romano Dogliotti, il presidente del Consorzio dell’Asti, che descrive così questa giornata: “Quest’anno più che mai il Bagna Cauda day rappresenta un momento di condivisione, con le persone a noi più vicine, di ciò che ci lega al nostro territorio ed alle nostre tradizioni. Questo ci può sicuramente aiutare a vivere in modo più sereno e piacevole un momento così complicato, che i produttori di Asti e Moscato d’Asti Docg vogliono contribuire a rendere ancora più gioioso”.

Ip

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium