/ Cronaca

Cronaca | 27 gennaio 2021, 18:03

Ritrovate a Torino le due ragazzine saviglianesi scomparse da due giorni: stanno bene

La polizia le ha individuate in un centro di assistenza e le ha riaffidate ai genitori

auto della polizia

 

Stanno bene Nicole e Jasmine, le due ragazze di 15 e 17 anni di Savigliano di cui si erano perse le tracce lo scorso 25 gennaio. Erano stati i genitori a lanciare l’allarme e a fare denuncia presso i Carabinieri di Savigliano, dopo che nel pomeriggio le giovani avevano  smesso di rispondere al telefono.

L’ultimo avvistamento era stato presso la stazione di Savigliano, da dove le ragazze hanno preso un treno per Torino. Qui hanno trovato da mangiare e dormire presso un centro assistenza, dove hanno fornito dati di identità falsi e detto di essere maggiorenni.

Una suora dell'associazione, però, ha avuto il sospetto che le due ragazze mentissero e, vedendole in difficoltà, ha contattato il 112 Nue temendo si trattasse di minori allontanatesi da casa. La polizia ha confrontato le foto delle giovani scomparse con i visi delle due persone presenti nella struttura, constatandone la corrispondenza: le ragazze hanno ammesso fra le lacrime che si trattava proprio di loro. Avvisati i familiari, le due giovani, in buone condizioni di salute, sono tornate a casa.

 

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium