/ Cronaca

Cronaca | 11 febbraio 2021, 08:49

Storia di un impiegato, che come secondo lavoro coltivava e confezionava "amnesia" [VIDEO]

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri a Venaria Reale. Stessa sorte per altri due "colleghi" a Rivalta e a Torino, in corso Racconigi. In tutto, sequestrati 3,5 chili di marijuana

Un carabiniere osserva una piantagione di marijuana fatta in casa

I carabinieri hanno trovato in tutte e tre le abitazioni piante di marijuana e strumenti per il confezionamento delle dosi

Tre chili e mezzo di droga sequestrati e tre persone in arresto. E' il bilancio dell'operazione messa in atto nelle scorse ore dai carabinieri per contrastare il traffico di sostanze stupefacenti.

In particolare, a Venaria Reale, è finito in manette un impiegato italiano di 43 anni al quale, nel corso di una perquisizione domiciliare, sono stati sequestrati oltre 3,2 chili di marijuana, del tipo "amnesia", che teneva conservata in 21 buste di nylon. Nell’abitazione i militari dell’Arma hanno scoperto anche una piccola serra per la coltivazione della cannabis, con lampade per il riscaldamento e una ventola per l'aerazione.

A Rivalta, invece, manette per un operaio italiano di 27 anni, nella cui abitazione sono stati trovati oltre 50 grammi di marijuana e 10 grammi di hashish.

Infine a Torino, in corso Racconigi, i carabinieri della Stazione Torino Pozzo Strada hanno arrestato un 51enne, disoccupato. A casa dell’uomo sono stati sequestrati 100 grammi di marijuana e 8 piante di cannabis coltivate all’interno di una piccola serra attrezzata con impianto di irrigazione e aerazione. Sequestrati anche 1.180 euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita.

In tutte le abitazioni i militari hanno rinvenuto e sequestrato materiale necessario per il confezionamento della droga.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium