/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 13 febbraio 2021, 13:02

Il caso Embraco come priorità per Mario Draghi: i lavoratori scrivono al neo premier

Firmato davanti ai cancelli di Riva di Chieri l'appello al nuovo presidente del Consiglio: "Intervenga fin da subito con le sue competenze"

lettera firmata dai lavoratori Embraco

La lettera indirizzata a Mario Draghi e firmata dai lavoratori ex Embraco

L'Embraco come priorità da mettere sulle scrivanie del nuovo governo, un dossier da riprendere in mano e niente più tempo da perdere. E' quello che chiedono i dipendenti dello stabilimento di Riva di Chieri a Mario Draghi e lo fanno con una lettera firmata proprio davanti ai cancelli e spedita al neo-premier.

I riflettori, in particolare, sono accesi sulla difficoltà del progetto Italcomp (che coinvolge, oltre ai 400 dipendenti torinesi, anche i 300 lavoratori della ACC di Mel, in provincia di Belluno) e sulla ritrosia da parte degli istituti bancari a concedere liquidità al progetto nonostante le garanzie dello Stato. Il tutto, abbinato alla diffidenza che l'Unione Europea ha dimostrato nei confronti del progetto. "Ci appelliamo a lei perché possa fin da subito intervenire con prontezza e potrà far valere fin da subito le sue competenze", dicono a Draghi.

"I lavoratori hanno ormai raggiunto il limite della sopportazione - dice Edi Lazzi, segretario provinciale di Fiom Cgil -. E' necessario far decollare il progetto Italcomp, il territorio ha già pagato un prezzo altissimo in termini di crisi aziendali e perdita occupazionale".

"Oggi ho partecipato al presidio dei lavoratori ex-Embraco davanti ai cancelli del sito di Riva presso Chieri - commenta Jessica Costanzo, deputata del Movimento Cinque Stelle -. Questa vicenda può costituire  il primo vero banco di prova per Mario Draghi, per le competenze e le conoscenze indiscusse che ha sul fronte bancario e per quanto da lui sempre sostenuto da Governatore della Banca d’Italia in merito alla necessità che le imprese fossero aiutate dagli istituti di credito in concorso con le garanzie statali".

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium