/ Attualità

Attualità | 04 giugno 2021, 18:26

Torino sogna di riprendere la navigazione sul Po: Comune e Regione incontrano Autorità Bacino Distrettuale

Le Atp potrebbero essere la giusta occasione per rimettere sul fiume delle imbarcazioni

Il fiume Po

Il fiume Po

Tornare a navigare sul Po, sogno o realtà. A Torino la volontà di rimettere le barche sul fiume è chiara: nei prossimi mesi, anche in vista delle gare di tennis delle Apt Finals, che porteranno all’ombra della Mole molti turisti, potrebbe riprendere  la navigazione sul Po. 

 

E' quanto viene fuori da un incontro tenutosi oggi in Comune a Torino, a cui ha partecipato la sindaca Chiara Appendino, l'assessore ai Trasporti della Regione Piemonte Marco Gabusi, l'assessore alla Mobilità della Città, Maria Lapietra, il segretario generale dell'Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po, Meuccio Berselli, e il coordinatore del Capitale naturale di Fondazione Sviluppo Sostenibile, Giuseppe Dodaro. 

 

"Abbiamo ricevuto il mandato di valutare la fattibilità di un piano di navigazione sul Po in attesa dei risultati del progetto presentato dalla Città nell'ambito del Pnrr, risultati che però non arriveranno prima di qualche anno” spiega Berselli

 

L’amministrazione vorrebbe che il fiume venisse valorizzato e vissuto anche prima. A breve presenteremo le nostre idee, abbiamo già raccolto l'interesse di diversi armatori che potrebbero portare qui il loro know how e le loro barche" conclude.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium