/ Attualità

Attualità | 12 luglio 2021, 17:37

Feste di via, si cambia. Dal 1° gennaio in vigore il nuovo regolamento: cosa prevede

Andrea Russi (M5s): "Era uno degli obiettivi del nostro mandato e anche se l'abbiamo raggiunto in tempi lunghi è motivo di soddisfazione"

feste di via - foto di archivio

Feste di via, si cambia. Dal 1° gennaio in vigore il nuovo regolamento

Entrerà in vigore il 1° gennaio 2022 il nuovo regolamento per le feste di via, approvato nella giornata di oggi dalla Sala Rossa. Un documento atteso da diverso tempo e che modificherà i momenti di convivialità e condivisione nelle strade dei quartieri.

Svolta "notturna"

Il nuovo regolamento per le feste di via mira a semplificare la burocrazia e a togliere i limiti sul numero di feste da organizzare durante l'anno. Tra le novità principali, la svolta "notturna": sarà infatti possibile organizzare fino a 8 Notti Bianche dalle 20 alle 24 in giorni non festivi, escluso il mese di dicembre. Ogni Circoscrizione provvederà alla programmazione di 2 feste di via all'anno in giorni festivi e comunicherà, all'assessorato competente, il calendario delle manifestazioni entro il 10 novembre per il primo semestre dell'anno successivo e entro il 10 maggio per il 2° semestre.

Associazione di via rappresentativa del 30% delle attività

L'associazione di via dovrà essere rappresentativa di almeno il 30% di tutte le attività economiche (compresi bar e ristoranti) presenti sul territorio di riferimento, escludendo le attività che prestano esclusivamente servizi. Si riduce poi la percentuale minima del 30% per l'adesione delle attività economiche, garantite (obbligatoriamente) dal promotore della Festa di Via evitando la raccolta delle sottoscrizioni dei commercianti e introducendo l'autocertificazione. Verrà abrogato il versamento di una cauzione per agevolare le associazioni di via, eliminando un onere aggiuntivo.

Soddisfatto il consigliere Andrea Russi (M5s): "Era uno degli obiettivi del nostro mandato e anche se l'abbiamo raggiunto in tempi lunghi è motivo di soddisfazione".

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium