/ Politica

Politica | 13 agosto 2021, 18:53

Pinerolo 2021: il Pd punta su 12 donne e 12 uomini

A guidare la lista il segretario Luca Barbero, mentre la coalizione di centrosinistra si allarga con ‘Ambientalisti per Pinerolo’

Il segretario e capolista Luca Barbero

Luca Barbero

Sono 12 donne e 12 uomini, una lista nel segno della parità di genere, che il Pd presenterà alle elezioni comunali del 3-4 ottobre. Una scelta in linea con il sostegno a una donna, Silvia Lorenzino, come candidata sindaca.
La lista è molto rinnovata rispetto a 5 anni fa. Tra chi siede oggi in Consiglio c’è solo Luca Barbero, che è segretario e capolista, e Amabile Fagherazzi, oltre a Rami Musleh, che, però, nel 2016 era stato eletto nelle fila dei Cinque Stelle. Giancarlo Canale è passato in Pinerolo Bellissima, nel centrodestra, mentre Salvatore Maulucci si è fatto da parte, anche se sosterrà la campagna del Pd.

I 24 nomi sono: Luca Barbero (52 anni, architetto), Marina Airasca (47, psicologa e psicoterapeuta), Sara Ameduri (31, laureata in Giurisprudenza), Silvia Arseni (53, insegnante), Gemma Boaglio (64, insegnante in pensione), Agnese Boni (71, insegnante in pensione), Mattia Depetris (27, architetto), Amabile Fagherazzi (65, impiegata di banca in pensione), Andrea Geuna (35, imprenditore), Matteo Giorgis (43, ingegnere ambientale), Claudio Giovannini (55, funzionario pubblico), Kevin Jourdan (24, studente universitario), Martha Mantelli (43, osteopata massoterapista), Maurizio Martucci (68, psicologo), Marina Marzuoli (64, dirigente informatico ospedale San Luigi), Maurizio Modini (64 anni, imprenditore), Antonella Montarello (56, istruttrice di nuoto), Rami Musleh (65, medico), Emanuele Palazzo (49, insegnante), Pier Paolo Peiretti (51, commerciante), Simona Petriello (41, responsabile ufficio Vertenze Cgil Pinerolo), Paolo Pivaro (68, insegnante in pensione), Mariella Salonia (60, insegnante) e Deborah Severini (52, impiegata).

Al fianco del Pd per Silvia Lorenzino, correranno altre 4 liste, quella dei Socialisti, i Riformisti per Pinerolo (ItaliaViva e Azione) e Pinerolo in Comune, che mette assieme Sinistra Italiana e Articolo Uno, ultima arrivata nella coalizione è Ambientalisti per Pinerolo, una lista che doveva correre al di fuori degli schieramenti in campo, salvo poi decidersi di accasarsi nel centrosinistra.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium