/ Eventi

Eventi | 17 settembre 2021, 09:40

Dal 24 settembre al 3 ottobre una settimana di venti culturali con UNI.VO.C.A.

Settima edizione con in programma convegni, spettacoli teatrali, presentazione di libri, concerti e visite guidata

Feliciano Della Mora, Presidente di UNI.VO.C.A.

Feliciano Della Mora, Presidente di UNI.VO.C.A.

Per il settimo anno consecutivo i cittadini di Torino e del Piemonte, e i turisti occasionali, potranno presenziare a circa 20 appuntamenti che i volontari delle 30 associazioni aderenti a UNI.VO.C.A. offriranno al pubblico dal 24 settembre al 3 ottobre 2021. Una “Settimana della Cultura” che anche quest’anno resiste “Nonostante tutto” come recita lo slogan di questa settima edizione.

In questa settima edizione le nostre associazioni hanno deciso di proporre un ritorno alla normalità, rispettando le norme vigenti Covid-19. Alcuni eventi saranno pertanto in presenza ma anche online per continuare a raggiungere un pubblico più vasto.

Il Covid 19 – spiega Feliciano Della Mora, Presidente di UNI.VO.C.A. – ha infatti rafforzato le nostre associazioni. Siamo riusciti a stare comunque vicino alle persone, a organizzare incontri e dibattiti a distanza, entrando nelle case della cittadinanza con approfondimenti di arte, di storia, sul nostro territorio e non solo. La distanza fisica è stata colmata grazie agli incontri organizzati sulle piattaforme di videoconferenze. In questo modo non ci siamo arresi e abbiamo sfruttato al meglio le potenzialità del progetto “Agorà del Sapere” che avevamo ideato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e con la collaborazione della Regione Piemonte.

 

Con la “Settimana della Cultura” UNI.VO.C.A., Associazione costituita da altre Associazioni, concretizza il suo scopo statutario di “promuovere, coordinare, formare il volontariato per i Beni Culturali”, rappresentando “una forza di coesione capace di porsi in modo dialetticamente collaborativo, garantendo qualificazione e continuità̀, con gli Enti preposti alla salvaguardia e gestione dei Beni Culturali”.

 

L’iniziativa, giunta alla settima edizione, propone ai cittadini convegni, spettacoli teatrali, presentazioni di libri, concerti, visite guidate: tutte iniziative che prendono avvio grazie alla passione del volontario e alle competenze acquisite in anni di attività sul territorio. In alcuni casi si tratta di aperture straordinarie o di eventi pensati appositamente per esprimere al meglio le peculiarità di ogni associazione.

 

Come sempre con il patrocinio di Regione Piemonte, Consiglio Regionale del Piemonte, Città metropolitana di Torino e Città di Torino, e il sostegno del Centro Servizi per il Volontariato Vol.To.

 

La Settimana della Cultura di UNI.VO.C.A. sarà inaugurata ufficialmente venerdì 24 settembre alle ore 17 dal Presidente di UNI.VO.C.A. Feliciano Della Mora e dai Presidenti delle Associazioni di Volontariato coinvolte, e vedrà l’intervento di Carlo Majorino, Presidente della Fondazione Educatorio della Provvidenza e di Silvio Magliano, vicepresidente del Centro Servizi Volontariato VOL.TO.

 

A seguire conferenza del Prof. Enrico Moncalvo, del Politecnico di Torino,  su “Monasteri benedettini altomedievali in Italia” in occasione della candidatura alla Lista del Patrimonio Mondiale Unesco.

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium