/ Politica

Politica | 06 ottobre 2021, 19:47

Lo Russo si prepara al ballottaggio: “Partita durissima, centrodestra sarà più cattivo” (FOTO e VIDEO)

Sul possibile appoggio del Movimento 5 Stelle: “Al secondo turno chi decide di votare sceglie il progetto politico meno lontano”

Lo Russo e i candidati della coalizione

Lo Russo si prepara al ballottaggio: “Partita durissima, centrodestra sarà più cattivo”

Entusiasmo ma piedi per terra. Dopo la vittoria al primo turno e i favori del pronostico in vista del ballottaggio, Stefano Lo Russo si prepara al rush finale predicando prudenza.

"Si riparte da zero"

Oggi pomeriggio il candidato del centrosinistra ha incontrato in piazza Delpiano, a due passi dal suo quartier generale, la coalizione, i candidati e gli eletti. “Adesso si parte da zero - ha detto rivolgendosi ai sostenitori - la partita è durissima e va giocata con determinazione, entusiasmo e sorriso. C’è una città in attesa di un progetto, abbiamo fatto una campagna casa per casa, quartiere per quartiere e questo ha premiato il centrosinistra al primo turno, ribaltando un successo annunciato di Paolo Damilano. Ringrazio tutti quelli che hanno messo la loro faccia in un santino”.

Lo Russo ha quindi commentato il post su Facebook della consigliera comunale del Movimento 5 Stelle, Daniela Albano, che sul social ha scritto: “Mi sa che al ballottaggio andrò a votare. Sento una puzza che mi preoccupa”, riferendosi al post del consigliere di FdI Massimo Robella, eletto in Circoscrizione 6, che aveva ringraziato “i camerati” per il risultato raggiunto.

"Al ballottaggio si vota anche chi è meno lontano"

Abbiamo detto più volte che al primo turno si vota il proprio progetto politico - ha osservato Lo Russo — mentre al secondo turno chi decide di votare vota il progetto politico meno lontano da se. Immagino che al ballottaggio possano essere in molti quelli che potranno dare un sostegno al centrosinistra”. Sulle parole dell’esponente di FdI, Lo Russo ha aggiunto: “Che vi sia dentro il centrodestra che ha sostenuto Damilano una componente di estrema destra penso sia evidente, del resto le stesse componenti di estrema destra non si sono neanche presentate al primo turno delle elezioni. Questo credo sia un segnale abbastanza preoccupante”.

"Andiamo a votare, è segnale di democrazia"

Prima di salutare i presenti, Lo Russo si è soffermato sulle strategie degli avversari: “Immagino che adesso la campagna elettorale della destra nei nostri confronti sarà più cattiva e aggressiva, abbiamo già avuto qualche avvisaglia, i toni della destra sono cambiati, ma i nostri non cambieranno. Faremo una campagna elettorale parlando ai torinesi della nostra città e del nostro progetto politico".

"Damilano è un avversario temibile perché ha dimostrato di avere una forza elettorale in città e per vincere il centrosinistra deve mobilitarsi. Il nostro appello ai torinesi è di andare a votare, perché pensiamo sia un buon segnale di democrazia”, ha concluso Lo Russo.

Marco Panzarella

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium