Leggi tutte le notizie di BACKSTAGE ›

Politica | 27 ottobre 2021, 19:35

Cornetti e gioielli portafortuna, rituali e cravatta granata: scaramanzie e curiosità della giunta Lo Russo

Per la cerimonia di insediamento look classici e sobri: completo blu per il sindaco. Tocchi di colore per Favaro e Purchia

stefano lo russo e la nuova giunta

Cornetti e gioielli portafortuna, rituali e cravatta granata: scaramanzie e curiosità della giunta Lo Russo

C'è chi indossava la collana con due cornetti, chi si porta sempre dietro la foto dei figli e chi ha messo in atto dei rituali per propiziare la vittoria. Oggi è stato ufficialmente nominato sindaco di Torino Stefano Lo Russo e insieme a lui, a Palazzo Civico, si sono insediati anche i suoi 11 assessori

Tocchi di colore per Favaro e Purchia 

Che per la cerimonia hanno scelto di puntare su look classici e colori sobri: unici tocchi di colore la giacca arancione in shantung di seta della vicesindaca Michela Favaro e gli stivaletti rossi dell'assessore alla Cultura Rosanna Purchia. Lo Russo, così come Francesco Tresso e Paolo Chiavarino, ha puntato sul completo monocolore. Hanno optato invece per lo spezzato Mimmo Carretta, Jacopo Rosatelli e Paolo Mazzoleni

Per Lo Russo caffè alla Torrefazione, mentre per Pentenero orecchini e collana fortunati 

E tutti, o quasi, avevano con sé oggetti cari o portafortuna. "Non sono superstizioso - spiega il sindaco uscendo da Palazzo Civico - ma stamattina ho preso un caffè alla Torrefazione". L'assessore al Lavoro Gianna Pentenero portava un paio di orecchini e una collana fortunati, "indossati per tutta la campagna elettorale, insieme ad una borsa di panno lenci nera". Da buona napoletana l'assessore alla Cultura Rosanna Purchia non si separa mai invece da un filo sottile al collo, dove sono appesi due cornetti. 

Per Carretta rituali al ballottaggio 

Superstizioso non oggi, ma il giorno del ballottaggio, l'assessore allo Sport Mimmo Carretta. "Dalla mattina sino alla sera - racconta - ho messo in atto una serie di rituali, a partire da come ti svegli e prendi il caffè, fino alle calze". Anche la collega di partito, ed assessore all'Innovazione, Chiara Foglietta crede nella buona sorte. Oltre ad avere diversi anelli speciali alle mani, "da 11 anni porto nella borsa una castagna regalatami da un'amica". 

Gioielli portafortuna per Salerno e Favaro

L'assessore alla Protezione civile Francesco Tresso non si separa mai invece dalla foto dei figli, che tiene nel portafoglio. La collega all'Istruzione Carlotta Salerno indossava alla nomina "il bracciale regalatomi dal mio fidanzato per i 40 anni. Avevo poi una pochette a cui tengo, come alcuni ninnoli sentimentali regalatemi da amiche, mio nonno e genitori". La vicesindaca Michela Favaro oggi sfoggiava gli orecchini "regalo dell’anniversario di matrimonio". 

Cravatta granata per Rosatelli e Mazzoleni 

Per Jacopo Rosatelli, che ha le deleghe alla casa, "cravatta granata" come omaggio al suo Toro. Identico capo di abbigliamento, anche se definisce rosso il colore tradendo così l'origine milanese, l'assessore all'Urbanistica Paolo Mazzoleni.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

mercoledì 08 dicembre
martedì 07 dicembre
lunedì 06 dicembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium