/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 07 novembre 2021, 15:40

Io lavoro torna con la sua edizione "autunnale", ma resta completamente online (e punta sulla transizione ecologica)

Appuntamento fissato per il 23 e 24 novembre: da oggi è possibile mandare la propria candidatura e curriculum

edizione in presenza di Io Lavoro

Rimane virtuale l'appuntamento con Io Lavoro

Non c'è due senza tre, purtroppo. Torna con la sua edizione autunnale Io Lavoro, la manifestazione che vuole fare incontrare domanda e offerta di impiego. Ma che - a causa della pandemia - per la terza volta si ripropone in versione unicamente online. 

L'appuntamento è fissato per il 23 e 24 novembre, dalle 10 alle 18, dando corpo al più importante evento nazionale virtuale dedicato al mondo del lavoro. Grazie alle potenzialità di risorse ad alto contenuto digitale mette in contatto aziende, agenzie per il lavoro, recruiter, professionisti, istituzioni e candidati. L'organizzazione è di Agenzia Piemonte Lavoro, con il supporto della Regione Piemonte, assessorato all’istruzione, lavoro, formazione professionale, diritto allo studio universitario, e realizzato con il sostegno del Fondo sociale europeo.

Le iscrizioni sono già aperte per le aziende, ma da oggi (4 novembre) tocca anche ai candidati.

OPPORTUNITÀ PER LE AZIENDE

In occasione dell’evento, le aziende possono pubblicare gli annunci di lavoro presso una platea di migliaia di potenziali candidati; promuovere il proprio brand attraverso una rete di canali e su webinar dedicati; utilizzare subito la piattaforma IoLavoro per svolgere preselezioni attingendo a un bacino di oltre 50mila candidati; usufruire di un raffinato sistema di smart matching basato su algoritmi che sfruttano l’intelligenza artificiale per selezionare i profili più rispondenti; incontrare i candidati all’interno di virtual room personalizzate; organizzare webinar di presentazione del brand e delle job vacancy, scegliendo fra modalità live oppure in restreaming, con servizio di live chat one2one; ricevere consulenza dagli operatori della rete dei Centri per l’impiego piemontesi, in particolare sull’attività di recruiting e sulle agevolazioni di cui beneficiare per specifiche categorie di lavoratori.

WEBINAR

Tema dell’edizione è “Transizione ecologica e green jobs”, uno dei pilastri della ripresa del paese. L’argomento sarà approfondito da un panel di relatori, rappresentativi delle istituzioni e del tessuto produttivo del paese, che interverranno nel corso del programma di webinar dedicati agli scenari del mondo del lavoro.

ORIENTAMENTO PER I GIOVANI

IOLAVORO è anche la cornice di Orientamento ai mestieri WorldSkills, lo spazio dedicato all’orientamento professionale, dove agenzie formative e istituti tecnici e professionali piemontesi presentano le proprie offerte didattiche a studenti e famiglie. 

RICONOSCIMENTI

Il 14 ottobre 2021 l’edizione digitale di IOLAVORO è stata premiata come “evento digitale 2021” dagli NC Digital Awards, vetrina nazionale per i protagonisti della comunicazione integrata (qui l’approfondimento).

Con 6.000 partecipanti e oltre mille video colloqui effettuati per 5.000 opportunità lavorative l’ultima edizione, a maggio 2021, è stata un successo: un video la racconta.

"Per Agenzia Piemonte Lavoro essere giunti alla terza edizione digitale di IOLAVORO rappresenta un traguardo importante e ricco di significati - commenta Federica Deyme, Direttore di Agenzia Piemonte Lavoro -. Sono molti, infatti, gli eventi in svariati ambiti che hanno conosciuto una pausa forzata (se non due) a causa dell’emergenza sanitaria. Il nostro job fair in versione interamente digitale, invece, sebbene nata dalla necessità di non mancare un appuntamento importante in condizione avverse, si è trasformata in un’evoluzione fisiologica dell’evento, in linea con la digitalizzazione che sta pervadendo molti servizi del nostro tempo presente. Resto convinta del fatto che non tutto possa essere sacrificato alla possibilità di utilizzare la modalità “da remoto”, ma lo stesso tema al centro della 56ma edizione di IOLAVORO, vale a dire la transizione ecologica e i green job, ci spinge in qualche misura a fare una riflessione su quali siano le esperienze da mantenere tra quelle messe in campo in questi diciotto mesi".

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium