/ Cronaca

Cronaca | 27 gennaio 2022, 13:57

Rinuncia alla chemio per affidarsi alle cure di una santona, 46enne muore per il cancro

La procura adesso indaga sulla setta guidata da Carla Stagno

foto di repertorio

Rinuncia alla chemio per affidarsi alle cure di una santona, 46enne muore per il cancro

Ha rinunciato alle cure tradizionali e alla chemio per provare a guarire dal cancro affidandosi al percorso suggerito da una 'santona'. Ma a 46 anni è stata vinta dal tumore e adesso, a poco meno di due anni dalla sua morte, sul caso della donna ha deciso di indagare la polizia postale, coordinata dalla pm Barbara Badellino.

Finita nel centro del mirino la setta Uni Sons: un gruppo con 300 adepti guidati da Carla Stagno, 53 anni, nessuna laurea in medicina, che si faceva chiamare Marie, dicendo di essere la reincarnazione di Marie Curie. Gli iscritti nel registro degli indagati sono sei, tutti membri della setta.

La procura considera Carla Stagno la mente di un’associazione a delinquere finalizzata all’esercizio abusivo della professione.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium