/ Attualità

Attualità | 18 giugno 2022, 06:40

Tabui, il turismo piemontese a portata di app: sagre ed eventi a porta di smartphone

Chi la userà, grazie alla geolocalizzazione, potrà rimanere informato in maniera interattiva sulle iniziative in programma in quel momento specifico, in un territorio specifico

smartphone - foto d'archivio

Tabui, il turismo piemontese a portata di app: sagre ed eventi a porta di smartphone

Si chiama Tabui, proprio come i cani da tartufo piemontesi, la nuova app realizzata dalla Regione Piemonte e da Unpli (ente che rappresenta le pro loco) per dare una spinta moderna al turismo locale.

Informazioni dettagliate sugli eventi organizzati dalle pro loco

Grazie all'applicazione, scaricabile su smartphone e tablet, sarà infatti possibile geolocalizzare l'utente che la sta utilizzando per potergli fornire un elenco dettagliato di manifestazioni organizzati dalle pro loco, con tutte le informazioni.

L'app Tabui è stat sviluppata da Giorgio Proglio ed è una realtà tecnologica made in Piemonte, visto che l'azienda che l'ha realizzata ha sede ad Alba: "Geolocalizzando l'utente gli diamo le informazioni su cosa può fare in quel preciso momento, in quel territorio. Dall'arte alla cultura, con musei, chiese e monumenti, passando per gastronomia e Outdoor, tiriamo fuori le particolarità dei singoli territori".

App made in Alba

 

"Grazie alla collaborazione con Tabui avremo un nuovo strumento per comunicare i nostri eventi: attraverso l'app avremo un nuovo modo per poterli comunicare ai turisti in maniera naturale e moderna. Le pro loco aspettavano questo strumento" ha affermato Stefano Raso, vice presidente dell'Unpli Piemonte.

"E' un'iniziativa di valore. E' un'app moderna, i nostri turisti potenziali hanno acquisito l'abitudine di conoscere attraverso le app le sagre, gli eventi culturali ed enogastronomici: è una modalità innovativa che dimostra come l'Unpli si sia adeguato alle domande dei turisti" ha affermato soddisfatta Vittoria Poggio.

Poggio: "Una spinta in più per il turismo"

L'assessore al Turismo della Regione ha poi rimarcato gli ottimi risultati ottenuti in questi anni nel settore del turismo: "Abbiamo lavorato molto in questi anni, ottenendo risultati importanti. Ho sempre detto che la comunicazione andava aumentata, e il presidente Cirio ci ha sempre creduto. Siamo sulla giusta strada per aumentare sempre più la nostra attrattività".

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium