/ Politica

Politica | 07 agosto 2022, 08:02

L'ex consigliera Azzarà si candida alle Parlamentarie del M5S: "Per una scuola innovativa serve ascolto"

Attivista dal 2013, è stata eletta in Sala Rossa nel 2016

L'ex consigliera Azzarà si candida alle Parlamentarie del M5S: "Per una scuola innovativa serve ascolto"

L'ex consigliera pentestellata Barbara Azzarà si candida alle Parlamentarie del M5S per rappresentare i cittadini al Senato nel Piemonte 1. Dopo la "chiamata alle armi" di Valentina Sganga e dei colleghi in Sala Rossa, è la prima esponente della vecchia amministrazione guidata da Chiara Appendino a farsi avanti.

Attivista dal 2013

Una discesa in campo "per dar voce alla scuola: agli insegnanti, al personale ATA, ma soprattutto agli studenti che sono il futuro di tutti noi". Insegnante da 20 anni, dal 2013 è attivista del Movimento, dove ha concentrato il suo impegno politico sul mondo scolastico. Entrata in Consiglio Comunale nel 2016, è stata nominata Consigliera della Città Metropolitana di Torino con deleghe all'Istruzione, sistema educativo, orientamento, rete scolastica e infanzia, politiche giovanili,...

"Per la scuola serve ascolto e consapevolezza"

"Troppo spesso - spiega su Facebook Azzarà - la politica parla di scuola in modo improprio. Mettere al centro dell’agenda politica la scuola non vuol dire attribuirle nuovi compiti, ma significa investire nel capitale umano" . 

"Non servono riforme fantasiose: per una scuola innovativa, inclusiva e giusta per docenti e studenti serve l’ascolto e la consapevolezza che non esiste futuro per i nostri giovani senza una scuola su cui contare" conclude Azzarà.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium