/ Eventi

Eventi | 09 agosto 2022, 10:43

A cent'anni dalla morte di Giovanni Verga la Città metropolitana offre una lettera e una cartolina con la sua firma

La Fondazione che porta il suo nome sta curando l'Edizione nazionale delle sue opere

documento scritto a mano e firmato

Documento autografato da Giovanni Verga

Cade quest’anno il centenario della morte di Giovanni Verga (27 gennaio 1922) e per l’occasione la Fondazione a lui intestata sta curando l’Edizione nazionale delle sue opere. La Città metropolitana di Torino contribuisce alla preparazione dell’Edizione critica dell’Epistolario dello scrittore principe del Verismo: la Biblioteca di storia e cultura del Piemonte “Giuseppe Grosso”, istituzione culturale con sede nelle sale auliche di Palazzo dal Pozzo della Cisterna a Torino, collabora infatti alla mappatura degli autografi verghiani sparsi sul territorio nazionale con due importanti documenti: una cartolina postale inviata a Milano il 4 agosto 1877 al critico letterario e giornalista Felice Cameroni e una lettera autografa datata 14 luglio 1894 e indirizzata al poeta e critico Domenico Gnoli. Entrambe sono tratte dal Fondo Marino Parenti (Sezione Raccolta Autografica), i cui inventari, recentemente digitalizzati dal personale della Biblioteca Grosso, sono consultabili sul sito della città metropolitana

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium