/ Eventi

Eventi | 28 novembre 2022, 07:03

TFF40: oggi la masterclass è con il "drugo Alex" Malcolm McDowell

Al Torino Film Festival terza giornata di proiezioni, con nuovi titoli in concorso, grandi classici e molti documentari

Malcolm McDowell con il direttore del TFF Steve Della Casa

Malcolm McDowell con il direttore del TFF Steve Della Casa

Al Torino Film Festival arriva finalmente l'attesa giornata dedicata a Malcolm McDowell. Il "drugo Alex" di Arancia Meccanica sarà protagonista di una masterclass ma anche dell'evento "Una sera con Pier Paolo Pasolini" al grattacielo Intesa Sanpaolo. Ma il Festival non si limita a questo: in sala nei Cinema Massimo, Greenwich e Romano proseguono le proiezioni, con nuovi titoli in concorso, grandi classici e molti documentari.

Ecco dunque cosa riserva il programma della terza giornata, lunedì 28 novembre, per lo meno nei suoi incontri salienti.

I film in concorso

Unrest
Cyril Schäublin
Nella Svizzera della seconda metà dell’Ottocento, una donna operaia di precisione che lavora con gli orologi incomincia una battaglia di classe con un movimento anarchico. Lì incontra Piotr, viaggiatore russo. I due si interrogano su una questione fondamentale: si può essere padroni del tempo, contro il tempo del padrone?
Cinema Massimo, sala 1, ore 13.

Rodeo
Laura Quivoron
Presentata nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes, è un'opera prima ribelle e insolente fatta di sangue, asfalto e adrenalina. Protagonista un’eccezionale Julie Ledru.
Cinema Massimo, sala 1, ore 10.

Man and dog
Stefan Costantinescu
Nel solco del miglior cinema rumeno contemporaneo, un film teso, ambiguo, sul filo di una mutevole verità.
Massimo, sala 1, ore 16

La lunga corsa
Andrea Magnani
Fiaba moderna e stralunata, l'opera seconda di Andrea Magnani è un coming of age surreale che racconta la storia di Giacinto, un ragazzino nato e vissuto quasi tutta la vita in un carcere e che poi, una volta allontanato al compimento dei 14 anni, cercherà in ogni modo di tornare dentro, in quell'unico luogo che gli dà sicurezze. Nella sua vita, due genitori che lo usano e non lo amano, un uomo che si prende cura di lui, un'amica un po' particolare e un unico grande talento: la corsa.
Massimo, sala 1, ore 19

Falcon Lake 
Charlotte Le Bon
Dalla graphic novel di Bastien Vivès, la scoperta del desiderio di due adolescenti. Siamo d'estate, un ragazzino di 13 anni incontra una ragazzina di 16 e se ne innamora: lui è timido e insicuro, lei spavalda ma resiste almeno un po' alle tentazioni che le arrivano dai suoi coetanei. Insieme i due superano le loro paure, si divertono, si desiderano, giocano, perennemente sospesi in un rapporto ambiguo. E il pubblico viene trasportato in questa onda emotiva che va e viene, sembra sul punto di esplodere e poi svanisce. L'unico ostacolo a questa storia d'amore sembra essere il "fantasma" che vive nel lago, o soltanto nella testa del protagonista.
Greenwich, sala 1, ore 18.

Riotsville
Sierra Pettengill
Tra i documentari in concorso internazionale, la pellicola di Sierra Pettengill racconta una pagina dimenticata della storia. Quella di Riotsville, un vero e proprio set cinematografico allestito dall'esercito americano per gli addestramenti contro gli sconti e le manifestazioni che avvennero a fine anni '60 per i diritti civili. Attraverso immagini video originali e servizi giornalistici, il documentario mostra come il passaggio da finzione a realtà fu breve. 
Greenwich, sala 2, ore 11.

Le masterclass a ingresso gratuito

Malcolm McDowell
Ancora 50 anni dopo "Arancia meccanica", Malcolm McDowell è unodegli attori più noti e più attivi del mondo. A Torino riceve dal Museo Nazionale del Cinema il premio Stella della Mole e dialoga con il suo amico regista David Grieco.
Greenwich, sala 1, ore 20.15.

L'evento

Premio "Stella della Mole "
Ancora 50 anni dopo "Arancia meccanica", Malcolm McDowell è uno degli attori più noti e più attivi del mondo. A Torino riceve dal Museo Nazionale del Cinema il premio Stella della Mole e dialoga con il suo amico regista David Grieco.
Grattacielo Intesa Sanpaolo, ore 18.

Fuori concorso

La caccia
Marco Bocci
Una favola nera, una spiazzante e grottesca faida familiare con protagonisti tre fratelli e una sorella che si riuniscono, dopo molti anni di lontananza, per l'improvvisa morte del padre. Un  film che lascia con il fiato sospeso. Con Laura Chiatti, Pietro Sermonti, Filippo Nigro e Paolo Pierobon.
Romano, sala 3, ore 9.30.

She Said

Maria Schrader (la regista, qui sopra, alla presentazione del film ieri sera)
Un film-inchiesta sul "caso Weinstein" che ha dato il via al movimento #MeToo. La prospettiva è quella della due giornaliste del New York Times che hanno fatto emergere la storia nel 2016.
Romano 2, ore 14

Daniele Angi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium