/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 02 dicembre 2022, 20:00

Aperta la stagione della vendita del Real Cappone di Racconigi

Lunedì 28 novembre si è svolta l’apertura ufficiale della stagione di questa eccellenza cuneese, nell’ambito di “Racconigi in trippa”. Fino al 31 gennaio sarà possibile acquistare questa gustosa specialità del territorio

Aperta la stagione della vendita del Real Cappone di Racconigi

Grande entusiasmo e nutrita presenza all’apertura della stagione del Real Cappone, svoltasi a Racconigi lunedì 28 novembre, con una serata di presentazione di questa eccellenza cuneese presso il Ristorante “L’Arancera” alla presenza delle autorità, dei produttori del Consorzio per la valorizzazione e la tutela del Real Cappone di Racconigi, degli chef che hanno realizzato diverse portate a base di carne di questa carne squisita e di Enti e Associazioni del territorio che hanno lavorato attivamente in questi anni per garantire una filiera di produzione collegata ad un “sistema” efficace a tutela e promozione del territorio. 

Con il sottofondo di un Real Cappone piuttosto ciarliero, bellissimo esemplare poi battuto all’asta, sono stati raccontati gli sforzi e le soddisfazioni che vedono partire e durare fino al 31 gennaio, la commercializzazione del prodotto nelle macellerie del territorio. 

Daniele Caffaro, segretario Coldiretti Savigliano, ha poi presentato in anteprima il video realizzato quest’anno per celebrare il Real Cappone e le sue peculiarità. 

 

Un prodotto d’eccellenza tradizionalmente legato alla stagione fredda e alle tavole delle feste natalizie in Granda secondo quanto previsto dal disciplinare di produzione adottato dal Consorzio ricordiamo che i capponi sono allevati a terra e all’aperto. Si tratta di esemplari maschi di razza Bionda Piemontese, che devono presentare piumaggio lucente, testa piccola, zampe sottili, pelle di un giallo paglierino, petto poco sviluppato e un peso che può variare dai 2,5 ai 4 Kg. L’area produttiva comprende i Comuni di Racconigi, Cavallermaggiore, Cavallerleone, Caramagna Piemonte, Polonghera, Murello, Sommariva del Bosco, Monasterolo di Savigliano, Ruffia, Savigliano, Marene e Fossano. 

Il Real Cappone di Racconigi è identificato in etichetta dal marchio, costituito da uno scudetto sormontato da una corona con all’interno un cappone stilizzato, il logo della denominazione De.Co. e un fiocco rosso, accompagnato dall’indicazione dell’azienda produttrice per una completa tracciabilità. Ogni cappone macellato è, inoltre, contraddistinto da un fiocco di raso rosso legato alla zampa sinistra. 

Il 15 dicembre, inoltre, in occasione della Fiera di Santa Lucia a Racconigi, si svolgerà la vera e propria Mostra Mercato del Real Cappone.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium