/ Politica

Politica | 01 giugno 2023, 10:55

Non autosufficienza, Valle (PD): “Rsa aperta: si facilitino le modalità di scelta per le famiglie"

Il vice Presidente del Consiglio: “La possibilità di libera scelta tra RSA o domicilio può essere esercitata solo quando tutte le informazioni utili sono facilmente accessibili: perché il Piemonte non copia il sito della Lombardia?”

Non autosufficienza, Valle (PD): “Rsa aperta: si facilitino le modalità di scelta per le famiglie"


«La Regione Piemonte deve garantire alle famiglie piemontesi una migliore informazione sulla possibilità di accedere al progetto “Rsa Aperta”, così da poter mantenere l’anziano non autosufficiente al proprio domicilio e più vicino ai propri affetti. Per questo ho presentato un’Interrogazione, chiedendo alla Giunta regionale di chiarire le modalità e gli strumenti attraverso i quali si informano i cittadini sugli Enti Gestori RSA Aperte e sui servizi offerti. Visto che spesso per la destra piemontese la Lombardia è un modello, forse in questo caso sarebbe utile guardare al sito della Regione Lombardia che, a differenza del nostro, riporta con chiarezza strutture e contatti». Lo afferma il vice Presidente del Consiglio regionale Daniele Valle (Pd), che sull’argomento ha presentato un’Interrogazione.

Infatti, nel 2015 la Regione Piemonte aveva definito un percorso che offriva alle persone anziane non autosufficienti e alle loro famiglie la libertà di scelta del luogo e della forma di assistenza. Grazie alla RSA Aperta una persona ritenuta dalla U.V.G. (unità di valutazione geriatrica) idonea per la RSA può decidere liberamente se usufruire della RSA o se avvalersi di pacchetti di prestazioni sanitarie e socio-sanitarie da erogare al domicilio, del tutto simili a quelle erogate in RSA.

«In questo modo è possibile procrastinare l’istituzionalizzazione in RSA, consentendo alle famiglie di seguire a casa i loro cari, senza essere abbandonati a loro stessi-aggiunge il consigliere regionale Daniele Valle-Con due successive DGR nel 2019 la Giunta regionale ha incaricato la Direzione Sanità di pubblicare mensilmente sul sito web istituzionale gli aggiornamenti delle Tabelle che riportano il fabbisogno regionale di posti letto/diurni accreditabili con riferimento alle strutture per disabili, al fine di consentire a tutti i cittadini di accedere alle stesse informazioni in condizioni di parità. La possibilità di libera scelta, infatti, può essere effettivamente esercitata da ogni cittadino e dalla sua famiglia solo quando tutte le informazioni utili per la scelta sono facilmente fruibili. La pubblicazione aggiornata online dell’elenco di tutti gli Enti Gestori delle RSA Aperte è una modalità veloce e facile per avere le informazioni sui soggetti cui rivolgersi nel caso si desideri avviare un Progetto Individuale in RSA Aperta. Le famiglie si trovano a fronteggiare situazioni critiche e molto impegnative, pertanto devono essere messe nelle condizioni di trovare agevolmente tutte le informazioni di cui necessitano, così da poter valutare modi e luoghi di cura e assistenza per i propri cari».

 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium