/ Politica

Politica | 01 dicembre 2023, 13:37

Silvio Magliano e trenta artisti si uniscono alla richiesta: "Manutenzione straordinaria delle opere di Ghiotti"

Il capogruppo dei Moderati: "Chiediamo al Comune di procedere a una serie mirata di interventi di pulizia e ripristino per la valorizzazione delle sculture da Massimo Ghiotti donate alla Città"

foto opere ghiotti

Silvio Magliano e trenta artisti: "Manutenzione straordinaria delle opere di Ghiotti"

Da via Monfalcone al Rettorato dell'Università, dai giardini della sede della Circoscrizione 7 al Primo Liceo Artistico, dall'Istituto Avogadro a piazza Schiaparelli, sono tante le sculture di Ghiotti che fanno bella mostra di sé a Torino. Molte, però, sono in condizioni di conservazione non certo ottimali, deturpate dai graffiti o lasciate all'incuria. La nostra proposta è che la Città onori la memoria dell'artista appena scomparso con una serie di interventi di manutenzione straordinaria di tutte le opere da lui stesso donate ed esposte in città.

In una conferenza stampa del 2018 a Palazzo Civico, auspicammo l'incremento dei fondi destinati alla manutenzione del patrimonio artistico e monumentale della città, misura che appare oggi quanto mai necessaria e urgente alla luce di una vocazione turistica a tutti gli effetti matura del nostro territorio, con record fatti registrare dal Piemonte e da Torino in termini di arrivi e presenze. 

Così si espresse lo stesso Massimo Ghiotti prendendo la parola durante la conferenza stampa del 2018: «Delle mie opere, si stanno salvando da vandalismo e incuria solo quelle recintate o comunque protette. Ci sono alcune mie sculture monumentali, dai colori brillanti e con giochi d’acqua, attualmente preda dell’abbandono più totale. Qualcuno scambia le mie opere per lavagne per i propri graffiti. Alle Istituzioni chiedo più attenzione. Realizzo le mie sculture in materiali quali l'acciaio inox proprio perché sia possibile pulirle con spugna e solvente». Rispondere oggi all'auspicio dell'artista sarebbe il modo migliore per onorarne la memoria.

Massimo Ghiotti è uno dei simboli dell'arte torinese nel mondo; il suo lavoro è di livello internazionale e di qualità riconosciuta nel mondo. All'estero, Ghiotti ha esposto in occasione di varie antologiche di successo; a Torino, ha insegnato all'Accademia Albertina e al Primo Liceo Artistico. Da anni ci impegniamo in tutte le sedi, con convinzione e forza, chiedendo più investimenti per la manutenzione e la valorizzazione del patrimonio artistico e monumentale della Città.

Silvio Magliano, Presidente Gruppo Consiliare Moderati in Consiglio Regionale del Piemonte, insieme ai seguenti artisti:

  • Salvatore Vitale (pittore e scultore)
  • Antonio Balestra (Dirigente Scolastico Liceo Artistico Cottini)
  • Giuseppe Bertero (scenografo, ex Dirigente Scolastico)
  • Giorgio Billia (scultore)
  • Mariella Bogliacino (pittrice)
  • Luigi Botta (artista)
  • Adriano Maria Campagnoli (architetto)
  • Tegi Canfari (scultrice)
  • Samantha Capaldo (pittrice)
  • Luciano Cappellari (pittore)
  • Lucia Caprioglio (pittrice)
  • Edoardo Di Mauro (Vice Direttore dell'Accademia Albertina)
  • Danilo Ferrero (artista)
  • Marienzo Ferrero (scultore)
  • Mario Giammarinaro (pittore)
  • Danila Ghigliano (artista)
  • Stefano Greco (artista)
  • Angela Guiffrey (pittrice)
  • Paola Malato (scultrice)
  • Pino Mantovani (critico d'arte e pittore)
  • Pia Molinari (pittrice)
  • Fernando Montà (pittore)
  • Giulio Mosca (scultore)
  • Enrico Perotto (storico dell'arte)
  • Corrado Porchietti (pittore)
  • Francesco Preverino (pittore)
  • Leonardo Santo (pittore)
  • Marina Sasso (scultrice)
  • Enzo Sciavolino (scultore)
  • Luisa Valentini (scultrice)

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium