/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 07 dicembre 2023, 07:00

Piemonte terra di sapori: Gastronomie regionali e Strade del vino per promuovere i prodotti locali

Una tavola rotonda per fare il punto sulla collaborazione di Consorzi e Comitati per valorizzare il territorio. L'assessore Protopapa: "Piemonte all'avanguardia e consapevole delle proprie forze"

strade di vini

Gastronomie regionali e Strade del vino per promuovere i prodotti locali

Il vino e il cibo del Piemonte sono riconosciuti in tutto il mondo, per promuoverli al meglio la Regione ha creato un sistema di valorizzazione. Questa mattina tutti gli attori si sono riuniti in una tavola rotonda nel Grattacielo della Regione per riconoscere le esperienze di successo e presentare i prossimi passi.

L'assessorato all'agricoltura e al cibo insieme ai Consorzi, le Enoteche regionali, il Comitato delle Strade del Vino e Piemonte Land of Wine hanno evidenziato come sia fondamentale la collaborazione tra tutti per mettere in luce il grandissimo potenziale enogastronomico della Regione.

Le 6 strade del Vino e del Gusto

Sono 6 le Strade del Vino e del Gusto che attraversano l'intero Piemonte, da quella del 'Barolo e Grandi Vini di Langa' alla 'Strada del Riso Vercellese di Qualità' passando dalla Strada Reale dei Vini Torinesi. Quindici enoteche regionali, inoltre, promuovono non sono i vini di qualità ma anche i prodotti tipici e il paesaggio rurale.

Per mostrare la sempre maggiore collaborazione tra tutti gli attori, è stato creato un nuovo logo per il sito enotecheregionalipiemonte.com che evidenzia la connessione tra vino e territorio. Il culmine dei risultati ottenuti da questo coordinamento è l'assegnazione di 'Città europea del vino' conquistato dall'Alto Piemonte e Gran Monferrato che vedrà 20 comuni fregiarsi per un anno del pregiato riconoscimento europeo di produttori vinicoli di qualità.

"Piemonte eccellenza nell'enogastronomia"

"Siamo qui in Regione - ha commentato l'assessore regionale all'agricoltura e al cibo Marco Protopapa - insieme a tutte le realtà del mondo vitivinicolo e enogastronomico della nostra Regione. La legge 1 del 2019 ha dato la possibilità di far partire tutte quelle che sono le iniziative promozionali che grazie alle enoteche, ai consorzi di tutela, alle Strade del Vino e del Gusto e anche ai 7 ambiti che sono concretizzati a coprire tutto il territorio piemontese, permettono di dare un segnale del brand Piemonte a tutta Italia. Perché abbiamo la forza e la possibilità di offrire molto sul campo dell'enologia e l'enogastronomia. Oggi pertanto è un momento di riflessione e di analisi di quello che è stato fatto e soprattutto di quello che vorremmo fare nel futuro. La Regione Piemonte si è dimostrata all'avanguardia su questo tema e dimostra di essere consapevole delle proprie forze".

Francesco Capuano

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium