/ Attualità

Attualità | 03 aprile 2024, 14:51

La piscina E13 di Mirafiori chiusa da sei anni: "Non ci sono soldi per riaprirla"

Qualche speranza per l'ex bocciofila Portofino: 13 associazioni hanno fatto un sopralluogo. Carretta: "Verifiche per destinarla ad attività sociale per anziani"

La piscina E13 di Mirafiori chiusa da sei anni: "Non ci sono soldi per riaprirla"

Nessuna speranza di riapertura per la piscina E13 di strada Castello di Mirafiori 55, chiusa da sei anni. I cancelli dell’impianto natatorio della Circoscrizione 2 sono sbarrati dal 2018 per problemi di manutenzione, ma ad oggi non ci sono soldi per riattivarlo.

Carretta: "Nessuna risorsa finanziaria"

A comunicarlo l’assessore allo Sport Mimmo Carretta, rispondendo ad un’interpellanza del vicecapogruppo di Torino Bellissima Pierlucio Firrao. “Per la Piscina E13 di Mirafiori – ha spiegato – non si ha disposizione alcuna risorsa finanziaria e auspichiamo in un intervento da parte degli Uffici Centrale per un eventuale bando o affidamento secondo le nuove normative”.

La bocciofila Asd Portofino

Qualche speranza in più per la bocciofila Asd Portofino, che ha chiuso i battenti nel febbraio 2017 a causa di inadempienze economiche dell’ultima società che l’aveva in gestione. In questi anni la struttura di Mirafiori sud è diventata più volte covo di tossici e disperati, che sfruttano un’apertura sul retro per entrarvi.

 I bandi per rilanciarlo sono andati tutti deserti e il circolo, 240 metri quadrati di fabbricato con bar, ristorante, cucina e servizi, è abbandonato da sette anni.

A fine dicembre 2023 la Città ha pubblicato un avviso per valutare l’eventuale interesse a gestire l’ex bocciofila. Dal 10 gennaio al 10 marzo 2024 sono state 13 le associazioni che hanno fatto un sopralluogo presso la struttura.

"Attività sociale per anziani"

“Sull’impianto – ha concluso Carretta – si stanno facendo anche delle verifiche per poterlo destinare ad un’attività sociale in favore della popolazione anziana”.

"Questi due impianti chiusi e abbandonati - ha replicato Firrao di Torino Bellissima - danno l’idea di un quartiere in decadenza, mentre lo sport dovrebbe essere una leva di  aggregazione e coinvolgimento della comunità".

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium