/ Cronaca

Cronaca | 15 giugno 2024, 10:50

Tentano di svaligiare un appartamento, scoperti minacciano gli agenti con machete e scalpello

In manette una coppia di marocchini di 24 e 29 anni

polizia

In manette una coppia di marocchini di 24 e 29 anni

Provano a svaligiare un appartamento e, nel tentativo di scappare, minacciano i poliziotti con uno scalpello e un machete. La vicenda si è verificata in Barriera di Milano, dove gli agenti hanno arrestato due marocchini di 24 e 29 anni per tentato furto in abitazione e resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. 

Telefonata al 112 da un vicino

All'alba è arrivata una segnalazione al 112, quando un uomo ha raccontato di aver sentito dei rumori sospetti provenire dalla strada e di aver visto due soggetti entrare all’interno del condominio di fronte.

Giunti celermente sul luogo indicato, gli agenti hanno sorpreso due uomini all’interno dell’appartamento segnalato, la cui porta d’ingresso era stata forzata e danneggiata.

Scalpello da 30 cm

Uno dei due ladri, il 29enne, è uscito precipitosamente dall’alloggio. Nel tentativo di scappare ha minacciato uno dei poliziotti con uno scalpello di ferro appuntito, della lunghezza di circa 30 cm.

Minaccia con il machete

Il malvivente è stato comunque bloccato dal poliziotto, aggredito nuovamente stavolta a mani nude, che è riuscito a neutralizzarlo e fermarlo. Anche il 24enne ha minacciato con un machete l'altro agente, che però lo ha disarmato ed è riuscito a bloccarlo nonostante i pugni e i calci ricevuti dal giovane. La coppia di ladri è stata arrestata.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium