/ Cronaca

Cronaca | 17 luglio 2018, 14:44

Migrante del Gabon preso a bottigliate e scaraventato fuori dalla vetrina di un locale: arrestato un 41enne marocchino

L'uomo è stato aggredito stamattina alle 9 in una paninoteca cinese di Borgo Vittoria

Migrante del Gabon preso a bottigliate e scaraventato fuori dalla vetrina di un locale: arrestato un 41enne marocchino

Una lite nata all'interno di una paninoteca cinese di corso Benedetto Bin, a Torino, nel quartiere Borgo Vittoria. La vittima è un uomo di 39 anni, del Gabon, preso a bottigliate e scaraventato fuori dalla vetrina del negozio da un marocchino quarantunenne.

Ora è ricoverato all'ospedale Giovanni Bosco, con grave shock emorragico e in prognosi riservata. L'aggressore, fermato dalla polizia, adesso rischia l'accusa di tentato omicidio: si tratta di un cittadino di origini marocchine di 41 anni. È stato rintracciato dagli agenti nelle vie vicine all'aggressione.

Ancora non sono chiari i motivi che hanno originato la discussione.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium