/ Cronaca

Cronaca | 19 febbraio 2019, 21:01

Processo Ruby, Emilio Fede assolto in appello a Torino

In primo grado era stato condannato per diffamazione al pagamento di diecimila euro di multa e 40mila di provvisionale

Processo Ruby, Emilio Fede assolto in appello a Torino

 

 

Assolto in appello. Emilio Fede incassa una sentenza favorevole al Tribunale di Torino, nel processo Ruby, dopo che in primo grado era stato condannato per diffamazione aggravata nei confronti di una ragazza, Imane Fadil, marocchina residente a Torino, già parte civile nel processo sulle cene eleganti.

Nella sentenza del 2013, Fede era stato condannato a pagare diecimila euro di multa e quarantamila di risarcimento provvisionale, immediatamente esecutivo. Un provvedimento che oggi è stato cancellato. Fede sarebbe stato assolto sulla base di un vizio di procedura.

 

 

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium