/ Sanità

Sanità | 15 maggio 2019, 07:40

Prevenzione e salute, Caselle si prende cura dei propri cittadini

Il Lions Club Satellite Caselle Torinese Airport” nel solo mese di maggio ha già organizzato numerosissimi eventi

Prevenzione e salute, Caselle si prende cura dei propri cittadini

A Caselle si è deciso di fare sul serio sul tema della prevenzione. Mai come prima si stanno infatti susseguendo numerosissime iniziative. La parte del leone, è il caso di dirlo, lo sta facendo il “Lions Club Satellite Caselle Torinese Airport” che nel solo mese di maggio ha organizzato numerosissimi eventi. Il 5 maggio è stato infatti possibile sottoporsi gratuitamente ad una misurazione della glicemia capillare per prevenire il diabete mellito, alla misurazione della pressione endoculare per prevenire il glaucoma e ad una visita dermatologica per prevenire il melanoma, tumore cutaneo maligno. Dal 6 al 18 maggio inoltre nella centralissima Piazza Boschiassi è presente il camper del Cardioteam che da l’opportunità di sottoporsi ad un’ecocardiogramma con la finalità di prevenire l’aneurisma dell’aorta ascendente, patologia purtroppo spesso sconosciuta. Come non citare poi la grande serata organizzata dal Professor Fabio Broglio, Medico Endocrinologo presidente regionale dell’Associazione Medici Endocrinologi, dal titolo “Sfidiamo il Diabete” che ha coinvolto numerosi specialisti degli ospedali Molinette e Mauriziano di Torino. Ed infine va ricordato l’evento del primo giugno organizzato dal Dr Stefano Dinatale, Medico di Famiglia, dai Lions e dall’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione “Lorenzo Greco”, con il patrocinio del Comune di Caselle. Alle 20.30 in Sala Cervi, via Mazzini 60, si parlerà di manovre salvavita, primo soccorso, uso del defibrillatore cardiaco con la possibilità di provare ad utilizzarlo su dei manichini. Inoltre durante la serata verrà consegnato un defibrillatore per l’ambulatorio medico di Via Roma 19, acquistato esclusivamente grazie a fondi privati dei cittadini Casellesi. La serata sarà ovviamente gratuita fino ad esaurimento posti. I Casellesi, è non solo, stanno rispondendo massivamente s tutte queste iniziative e sicuramente sarà così anche il primo giugno. Ogni posto rimasto libero sarà una occasione persa per salvare una vita.

Per tutte le informazioni è possibile scrivere aprevenzionecaselletorinese@gmail.com

prevenzionecaselletorinese@gmail.com

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium