/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 12 luglio 2019, 14:47

Liposuzione laser: uno degli interventi più richiesti dalle donne

Se qualcosa del nostro corpo non ci piace e non ci fa stare bene con noi stessi, la soluzione potrebbe essere proprio un intervento di questo tipo

Liposuzione laser: uno degli interventi più richiesti dalle donne

Gli interventi estetici sono sempre più diffusi. Le barriere dovute a dubbi e pregiudizi sono cominciate a cadere e sempre più persone, donne e uomini, hanno iniziato a rivolgersi ai professionisti del settore. Se qualcosa del nostro corpo non ci piace e non ci fa stare bene con noi stessi, la soluzione potrebbe essere proprio un intervento di questo tipo. Le ragioni di questa crescita sono anche economiche: fino a qualche tempo fa, il ritocco estetico era cosa da VIP. Oggi i prezzi sono avvicinabili anche per le persone comuni, ci sono anche formule di pagamento a rate mensili.

Gli interventi che vanno per la maggiore, tra gli uomini e le donne, sono la rinoplastica, la mastoplastica additiva, la blefaroplastica, il lifting al viso. Ma c’è un’altra operazione che, pure, è tra le più richieste: la liposuzione. In particolare, riscuote successo la liposuzione laser. La liposuzione tradizionale è utile se le zone interessate dall’adipe sono ampie, mentre la liposuzione con tecnica laser è più “precisa”, meno invasiva e porta meno complicazioni paragonata alla liposuzione tradizionale. Non si trattano depositi adiposi che superino i 400-600 ml a intervento. È consigliata per il trattamento di vita, addome, interno coscia, ginocchia, braccia, inoltre è molto efficace la liposuzione fianchi.

Si tratta comunque di un intervento, una strada da percorrere se dieta e palestra non bastano. Sempre più italiani si affidano al chirurgo per interventi di liposuzione e, con la mastoplastica additiva, è il trattamento di chirurgia estetica più richiesto dalle donne (ma anche gli uomini non lo disdegnano).

La liposuzione laser assistita: ecco come funziona

Una piccola sonda, di 2 mm, viene inserita nel pannicolo adiposo e rilascia luce laser. Ciò produce energia termica che riscalda il tessuto, il quale verrà poi modificato. In sostanza, le cellule diventano un liquido oleoso che sarà aspirato con l’utilizzo di attrezzature sottili. Questa tecnica necessita di meno sforzo e meno pressione rispetto alla liposuzione tradizionale. Il grasso sciolto può anche non essere rimosso, sarà il corpo a bruciarlo naturalmente. Quest’ultima è un’opzione consigliabile nel caso sia stata trattata una quantità maggiore di adipe che potrebbe portare a gonfiore, incidendo sul risultato.

Vari chirurghi sottolineano come la liposuzione laser abbia effetti su un più lungo periodo perché la luce laser reca danno alle cellule adipose. Dopo qualche mese, il risultato sarà pienamente evidente poiché le cellule si saranno ormai decomposte e il corpo avrà provveduto a espellerle. Inoltre, la luce laser porta alla coagulazione i vasi sanguigni che ne risultano danneggiati. Questo riduce il gonfiore e i lividi dovuti alle emorragie sottocutanee.

Insomma, la liposuzione laser assistita è più “soft” rispetto alla liposuzione tradizionale, non necessita di anestesia e il decorso post-operatorio è meno impegnativo, comporta minori seccature, avrete meno lividi e tornerete prima alla vostra vita di tutti i giorni. L’intervento può avere successo per buona parte delle persone, chiaramente sentite con attenzione ciò che dice lo specialista. Basta rivolgersi a medici qualificati e affidabili e ascoltare i loro consigli, anche per evitare i rischi. Dopo esservi rivolti a una clinica specializzata, verrete sottoposti a un check-up, che di solito non dura molto, e vi verranno forniti un’analisi mirata al vostro caso e il relativo preventivo, per raggiungere il risultato auspicato, concordato col medico.

Gli effetti sulla pelle

Parte dell’energia termica prodotta dal trattamento è assorbita dallo strato germinativo, ciò genera un danno controllato sul tessuto. Il corpo lo guarisce formando nuovi fili di collageno che produce un effetto stringente sulla pelle. Quindi, anche la pelle può essere sottoposta a trattamento durante la liposuzione laser (casi di cellulite compresi), cosa che non avviene con la liposuzione tradizionale. Se ci sono delle zone del corpo in cui la pelle è rilassata, si può intervenire.


ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium