/ Politica

Politica | 12 luglio 2019, 10:34

Versaci: "Senza il Salone dell'Auto, Torino va avanti lo stesso"

Il consigliere comunale pentastellato: "Non mi sono mai messo di traverso ma nemmeno mi straccio le vesti se hanno deciso di andare via"

Versaci: "Senza il Salone dell'Auto, Torino va avanti lo stesso"

"Sul Salone dell'Auto sono stato sempre laico, non mi sono mai messo di traverso ma nemmeno mi straccio le vesti se hanno deciso di andare via". Così il consigliere comunale del M5S Fabio Versaci commenta il trasferimento del Salone dell'Auto 2020 dal Parco Valentino di Torino alla Lombardia.

Il grillino spiega come "da tre anni gli organizzatori preannunziavano un abbandono", e "se hanno già le date della nuova edizione, è più che probabile che tutto fosse pianificato da tempo".

Per il grillino senza la kermesse automobilistica la Città "va avanti comunque, la creatività per iniziare qualcosa di nuovo non ci manca. E mi spiace ma, in nome di alberghi pieni e turismo, non si può accettare tutto: come quest'anno che hanno occupato degli spazi senza autorizzazione sforando i tempi previsti in delibera e se il Vicesindaco ha mandato i vigili ha fatto solo il suo dovere. Perché le regole valgono per tutti allo stesso modo".

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium