/ Sport

Sport | 15 luglio 2019, 19:12

A Torino arriva Pep Guardiola: l’allenatore catalano atteso il 2 settembre al Royal Park I Roveri

Guardiola, Pirlo, Nedved e tante altre celebrità si ritroveranno insieme sul green per raccogliere fondi a favore della Ricerca sulla SLA - Sclerosi Laterale Amiotrofica

A Torino arriva Pep Guardiola: l’allenatore catalano atteso il 2 settembre al Royal Park I Roveri

Torna la Fondazione Vialli e Mauro Golf Cup, competizione benefica giunta alla XVI edizione, organizzata dalla onlus omonima. La data è fissata per il 2 settembre: professionisti, celebrities e amateurs saranno di nuovo insieme sul green per raccogliere fondi a favore della Ricerca sulla SLA - Sclerosi Laterale Amiotrofica.

Anche quest’anno la location sarà in Piemonte: l’edizione 2019 avrà luogo per la settima volta nella sua storia presso il Royal Park I Roveri, l’esclusivo Club circondato dalle Alpi e immerso nella natura del Parco Regionale La Mandria. Professionisti dell’European Tour, imprenditori e amici del mondo dello sport e dello spettacolo si troveranno insieme per sostenere l’evento: Pep Guardiola, Andrea Pirlo, Pavel Nedved, cinque golfisti della top 10 dello Scottish Open 2019 che si è appena concluso, Nino Bertasio, Andrea Pavan, Rafa Cabrera Bello, Jamie Donaldson, Lee Slattery, oltre a Stephen Gallacher, Jorge Campillo, e Guido Migliozzi. Tra le novità previste per questa edizione spiccano le presenze di Alain Boghossian e Aritz Aduriz, vincitori della seconda edizione del Costa Brava Legends Trophy, organizzato da Pep Guardiola.  


“In queste 15 edizioni la Golf Cup è cresciuta anno dopo anno raggiungendo traguardi che non ci saremmo mai immaginati” – raccontano Gianluca Vialli e Massimo Mauro – “Ad oggi la Fondazione Vialli e Mauro ha raccolto e devoluto oltre 3.700.000 euro alla ricerca. Un risultato straordinario di cui siamo estremamente orgogliosi che non sarebbe stato possibile senza il contributo di tutti coloro che in questi anni hanno scelto di condividere la nostra missione e grazie ad un eccellente gioco di squadra. Avanti così...”.

ERG sarà per il terzo anno consecutivo Presenting Partner dell’evento, confermando così in modo ancora più significativo il proprio sostegno alla Fondazione e, in particolare, la propria adesione agli obiettivi dell’iniziativa. Breitling e Reale Mutua hanno rinnovato il loro supporto al progetto. Per questa edizione, la Golf Cup potrà contare sul sostegno di nuovi partner come Colmar, Cantine Ferrari e Shiseido. 

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium