/ Cronaca

Cronaca | 18 luglio 2019, 11:28

Torino, babysitter picchia in strada una bimba di 2 anni seduta nel passeggino: arrestata dai carabinieri

Si tratta di una donna di 38 anni rumena. La piccola le era stata affidata dalla madre, separata e assente dalla città per motivi di lavoro

Torino, babysitter picchia in strada una bimba di 2 anni seduta nel passeggino: arrestata dai carabinieri

Ha picchiato in strada la bambina di due anni che aveva in custodia: per questo, una babysitter rumena di 38 anni è stata arrestata dai carabinieri, che l'hanno fermata ieri intorno a mezzanotte nel cuore di San Salvario dopo la segnalazione di alcune passanti in transito.

La donna, che abita a Torino, dovrà ora rispondere di maltrattamenti e lesioni nei confronti di minore. La piccola era stata affidata alla donna dalla madre, separata e assente dalla città per motivi di lavoro. È stata picchiata ripetutamente al volto mentre era seduta nel passeggino nei giardini Anglesio di via Madama Cristina. Non sono ancora chiari i motivi che hanno spinto la babysitter ad agire in questo modo. L’arrestata si è difesa dicendo nell’immediatezza ai carabinieri che le visibili escoriazioni al volto della piccola erano state provocate da una puntura di insetti. La bambina è stata trasporta dal 118 al Regina Margherita dove si trova tuttora ricoverata in osservazione.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium