/ Cronaca

Cronaca | 20 luglio 2019, 17:00

Alpignano, prima giornata di festa del Palio con sgradita sorpresa

Trafugate le coccarde che decoravano il Ponte Vecchi preparate delle Consulte Giovani e Disabili

Alpignano, prima giornata di festa del Palio con sgradita sorpresa

Ieri sera, 19 luglio, c’è stata la prima serata di festeggiamenti per la XX edizione del Palio dij Cossòt. Molto partecipata, perché sono stati assegnati i cinque Cossòt d’oro per chi, in città, si è contraddistinto nel sociale, cultura, attività economiche e sport. Peccato per l’amara sorpresa che è stata scoperta nella notte: qualcuno ha sottratto gli addobbi che decoravano il Ponte Vecchio, preparati e allestiti dalla Consulta Giovanile e dalla Consulta delle Disabilità. Si tratta di fiocchi fatti con nastri colorati che sono stati piazzati un po’ per tutta la città per dare un tocco di eleganza e annunciare la festa. Questi addobbi sono stati preparati nelle scorse settimane dai ragazzi disabili e non che partecipano alle due Consulte.

“Siamo veramente dispiaciuti nel vedere persone che non si interessano minimamente della fatica e delle ore passate a lavorare per cercare di creare qualcosa di speciale e regalare una festa unica a tanti grandi e piccoli alpignanesi” commentano dalla Consulta Giovanile. Un atto meschino effettuato da ignoti, non certamente per sottrarre un valore materiale ma più per sfregiare il lavoro di chi si dedica al proprio paese. “È davvero questa l'immagine che vogliamo dare del nostro paese alle delegazioni francesi, tedesche e bulgare in visita?” concludono amareggiati i giovani della Consulta. Un gesto che però non fermerà la voglia di far festa che è già ripresa oggi pomeriggio e raggiungerà il suo clou domani, con la corsa del Palio.

Paolo Giordanino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium