/ Politica

Politica | 22 luglio 2019, 12:04

Scontri No Tav, Appendino: "Il Consiglio comunale ha sempre espresso vicinanza alle forze dell'ordine" [VIDEO]

La sindaca ha sottolineato che, sulla realizzazione della Torino-Lione, "Ad oggi non risulta che il Premier abbia sciolto le riserve rispetto al percorso che si è impegnato a fare nei confronti delle maggioranze parlamentari"

Scontri No Tav, Appendino: "Il Consiglio comunale ha sempre espresso vicinanza alle forze dell'ordine" [VIDEO]

"Questo Consiglio Comunale ha sempre espresso, quando è stato richiesto, vicinanza alle forze dell'ordine e quindi credo che lo farà anche oggi". Così la sindaca Chiara Appendino, a margine dell'accordo tra il Comune e l'ordine degli Ingegneri, ha commentato l'invito della minoranza ad esprimere solidarietà agli agenti rimasti coinvolti questo weekend negli scontri con i No Tav al cantiere di Chiomonte, in Valle di Susa.

Entro venerdì 26 luglio il governo italiano dovrà far sapere alla Commissione Europea se intende proseguire la costruzione della Torino-Lione, oppure rischiare di perdere i finanziamenti promessi per realizzare la linea ad Alta Velocità.

"Non mi risulta - ha commentato Appendino - che ad oggi il Premier abbia sciolto le riserve rispetto al percorso che sta facendo e si è impegnato a fare nei confronti delle maggioranze parlamentari".

La Torino-Lione si annuncia come uno dei banchi di prova della maggioranza di Appendino, dichiaratamente No Tav. Dopo aver ricomposto in parte la frattura con i suoi, a seguito della cacciata di Guido Montanari e le accuse della sindaca ai grillini di  "freno a mano tirato", questa sera è previsto un nuovo faccia a faccia tra la prima cittadina e i pentastellati. "Ci confronteremo sui temi: partiremo dai più importanti per Torino", ha spiegato Appendino.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium