/ Eventi

Eventi | 09 settembre 2019, 12:28

L’Artigianato di Pinerolo lotta con il maltempo, ma conquista i bambini

Il bilancio del vicesindaco: “Il meteo ci ha penalizzato, ma tutti i progetti hanno avuto pubblico”

Scorci dell'Artigianato 2019 (ph Marco Rostagno)

Scorci dell'Artigianato 2019 (ph Marco Rostagno)

"Purtroppo il meteo ci ha penalizzato per 2 giorni su 5. Ciononostante ogni progetto ha avuto il suo pubblico". Il vicesindaco di Pinerolo Francesca Costarelli fa il punto sull'edizione 40+3 dell'Artigianato che si è chiusa ieri.

Il maltempo ha costretto ad annullare i concerti di giovedì dell'ArtigianatOFF e ha minato la serata di venerdì, ciononostante Costarelli si mostra soddisfatta, perché "era un'organizzazione a cerchi concentrici e gli eventi centrali hanno avuto molto seguito, man mano che ci si allontanava dal centro, il pubblico è stato meno, ma era motivato nel seguire quei progetti".

Buon riscontro anche per i tour guidati e soprattutto "per gli eventi musicali e per l'Artigianato Kidz in piazza Verdi. Su quest'ultimo ci scommettevamo molto, ed è stata una conferma".

Qualcosa da rivedere per la prossima edizione c'è ed è la parte food: "Stavolta in piazza Marconi c'era un'unica attività, che ha vinto un bando biennale, e uno spazio street food in largo Lequio. Dobbiamo valutare il prossimo anno come strutturare questo settore, perché il pubblico pinerolese ama la varietà".

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium