/ Attualità

Attualità | 15 settembre 2019, 18:20

Moncalieri, per ottenere i rimborsi post alluvione le imprese devono riacquistare entro gennaio 2020 i macchinari distrutti

Il 20 luglio del prossimo anno la data limite per aziende e privati che dovranno aver concluso i lavori sugli immobili danneggiati, per accedere ai contributi previsti

Moncalieri, per ottenere i rimborsi post alluvione le imprese devono riacquistare entro gennaio 2020 i macchinari distrutti

A novembre saranno trascorsi tre anni dalla tremenda alluvione che mise in ginocchio Moncalieri, le sue aziende, attività e cittadini.

A maggio la Regione ha approvato l'elenco dei contributi massimi concedibili per la liquidazione dei danni subiti dalle realtà economiche e produttive, una cifra attorno ai 14 milioni di euro. In alcuni casi l'importo potrebbe essere ancora oggetto di revisione stante alcune verifiche ancora in corso, in relazione all'esito dell'istruttoria eseguita da parte del Comune e della verifica degli aiuti di stato. Per questo, l’Amministrazione ha ricordato in questi giorni che entro il 20 gennaio 2020 le imprese dovranno aver sostenuto tutte le spese di ripristino o riacquisto dei macchinari e che entro il 20 luglio del prossimo anno aziende e privati dovranno aver concluso i lavori sugli immobili danneggiati, per accedere completamente ai rimborsi previsti.

A conclusione dei lavori, dopo la presentazione di tutta la documentazione fiscale, occorre presentare all'ufficio protocollo la dichiarazione sostitutiva di fine lavori, vistata dal tecnico che ha redatto la perizia, per poter ottenere il saldo del contributo. L'erogazione del contributo, sulla base di stato di avanzamento lavori e a fronte di presentazione fatture, avverrà attraverso l'attivazione di un conto corrente dedicato a costo zero da aprirsi presso una delle banche convenzionate.

Per ulteriori informazioni, è consigliabile contattare l’Ufficio Alluvione del Comune di Moncalieri, in grado di fornire ogni tipo di informazione utile. Dal 9 settembre il nuovo orario degli sportelli è dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 16 del lunedì, mentre il venerdì l’ufficio è aperto solo al mattino.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium