/ Cronaca

Cronaca | 03 novembre 2019, 11:23

Manutenzione stradale, gli interventi previsti nelle Circoscrizioni 4 e 7

Più di 500mila euro ricadranno sui due territori per la manutenzione e la riqualificazione di vie, strade e piazze in base al progetto di fattibilità tecnica ed economica approvato dalla Giunta

Manutenzione stradale, gli interventi previsti nelle Circoscrizioni 4 e 7

La Giunta Comunale ha approvato, la scorsa settimana, il progetto di fattibilità tecnica ed economica per avviare i lavori di manutenzione e riqualificazione di vie, strade e piazze cittadine. Diversi interventi interesseranno le Circoscrizioni 4 e 7: dei tre milioni e 800mila euro investiti, più di 500mila (265mila nella prima e 245mila nella seconda, ndr) ricadranno sui due territori per la realizzazione di nuovi impianti semaforici, per la posa o la riparazione di barriere stradali e altro.

Nella 4 verranno effettuati lavori di fresatura del manto stradale deteriorato e di rifacimento dell'asfalto in alcuni tratti di Corso Marche, Via Pietro Cossa, Corso Francia e Corso Lecce, mentre in altri punti della Circoscrizione verranno risanati sia marciapiedi che carreggiata stradale.

Anche per quanto riguarda la 7 è in previsione la fresatura del manto e il rifacimento dell'asfalto nei tratti iniziali di Corso Regina Margherita e Corso Tortona, in Via Agudio, Lungo Dora Firenze tra Corso Giulio Cesare e Via Bologna, Lungo Dora Voghera, Strada Traforo del Pino e Via Fiochetto.

In Lungo Dora Siena e Corso Belgio i marciapiedi verranno rialzati utilizzando asfalto colato, mentre in Via Andreis, Via Borgo Dora e Via Artisti verranno rifatti alcuni tratti di marciapiede e verrà posata la pavimentazione con lastre, ciottoli o cubetti; in Via Giaveno, Via Piossasco, Via Sant Bon, Via Dogliani, Via Pinerolo e Via Oropa, infine, verranno allargati i marciapiedi (lo stesso lavoro è previsto in Corso Casale angolo Via Signorelli in prossimità dell'attraversamento pedonale), tracciati i parcheggi a spina di pesce ed effettuati lavori per l'abbattimento delle barriere architettoniche.

Ulteriori misure sono previste, con budget separato, per il ripristino conservativo dell’alveo della Dora Riparia nei tratti tra i ponti di Via Rossini e Corso Novara e tra Corso Novara e Via Fontanesi e per il ripristino e la profilatura dell’argine destro del fiume Po in prossimità del cimitero di Sassi.

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium