/ Cronaca

Cronaca | 07 novembre 2019, 19:24

Minaccia di togliersi la vita a Porta Nuova: traffico ferroviario rallentato

Un Frecciarossa e otto treni regionali che viaggiavano sulla linee Torino-Savona, Torino-Cuneo, Torino-Asti hanno accusato ritardi di circa venti minuti

Minaccia di togliersi la vita a Porta Nuova: traffico ferroviario rallentato

Traffico ferroviario rallentato in serata per venti minuti tra Torino Porta Nuova e Lingotto, per la presenza di una persona con intenti suicidi nei pressi di Torino Porta Nuova.

Dalle 18.10 alle 18.30 un Frecciarossa e otto treni regionali che viaggiavano sulla linee Torino-Savona, Torino-Cuneo, Torino-Asti hanno subito dei ritardi di circa venti minuti perché un soggetto minacciava di togliersi la vita nei pressi dei binari. Fortunatamente la situazione si è risolta in modo positivo: il traffico ferroviario è poi ripreso normalmente.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium