/ Attualità

Attualità | 11 novembre 2019, 18:04

Caos Anagrafe Centrale Torino, più carte d'identità con accesso libero

Dall'entrate in vigore lo scorso 4 novembre di questa modalità sono 160 i documenti rilasciati. Rolando: "Il 9 dicembre valuteremo come continuare"

Caos Anagrafe Centrale Torino, più carte d'identità con accesso libero

Dall’entrata in vigore lo scorso 4 novembre, sono 160 le carte di identità elettroniche rilasciate all’Anagrafe Centrale di Torino dagli sportelli ad accesso libero. Quaranta in più rispetto alle 120 erogate con prenotazione.

Numeri forniti dall’assessore comunale all’Anagrafe Sergio Rolando, in risposta a un’interpellanza firmata dal capogruppo dei Moderati Silvio Magliano. L’esponente della giunta Appendino ha poi precisato che si proseguirà fino al 9 dicembre anche l’accesso libero, “poi valuteremo come continuare”. L'amministrazione cittadina ha voluto ripristinare anche questa modalità per il rilascio delle Cie per contrastare le lunghe file ed il caos creatosi negli scorsi mesi in via della Consolata.

Magliano voleva fare chiarezza sulla presenza di persone che distribuiscono ticket per regolare l’accesso in via della Consolata, prima dell’apertura degli uffici. “I Vigili – ha replicato Rolando - hanno effettuato alcune verifiche senza rilevare comportamenti anomali”.

Lo scorso 27 ottobre anche per i cambi di residenza non c’è più l’obbligo di prenotazione: in totale sono stati effettuate 60 pratiche con questa modalità, mentre con appuntamento ne sono state espletare 30. “Sono circa 75 le edicole – ha aggiunto Rolando – sparse su tutta Torino che hanno aderito alla sperimentazione e rilasciano i certificati anagrafici”.

“Stiamo rilasciando più documenti ora – ha commentato Magliano - con l’accesso libero che con le modalità utilizzate quando l’Assessora era Paola Pisano. Continuiamo a vigilare affinché qualche furbo non decida di lucrare sulla necessità delle persone di avere con urgenza un documento”.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium