/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 02 dicembre 2019, 17:10

Eccellenze agricole a Carmagnola il 15 dicembre con Fiera della Giora e Mostra del Porro

Appuntamento al Foro Boario e Salone Fieristico del Centro Servizi per l’Agricoltura di Piazza Italia

Eccellenze agricole a Carmagnola il 15 dicembre con Fiera della Giora e Mostra del Porro

Domenica 15 dicembre il Comune di Carmagnola dedica un’intera giornata alla zootecnia, alla gastronomia ed al commercio proponendo la “XXVII Fiera Regionale del Bovino da Carne di Razza Piemontese e della Giora”, la “XI edizione della Mostra/Mercato del Porro Lungo Dolce di Carmagnola” e numerose altre iniziative.

Quest'anno entrambi gli eventi si terranno nella stessa location, la struttura mercatale di Piazza Italia, per valorizzare il connubio tra le eccellenze dell’agricoltura e dell’allevamento del territorio.

LA XXVII FIERA REGIONALE DEL BOVINO DA CARNE DI RAZZA PIEMONTESE E DELLA GIORA
Si svolge dalle ore 8 alle ore 13 nel Foro Boario di piazza Italia, a cura dell’Assessorato all’agricoltura e territorio, e si tratta di una grande manifestazione fieristica-zootecnica che, come di consueto, prevede l’esclusiva partecipazione di bovini di razza piemontese secondo un programma espositivo riservato agli allevatori e alle associazioni di produttori.
La razza piemontese è una razza antica e fiera, detta anche bianca a causa del colore quasi candido del mantello.
La Giora, vacca a fine carriera riproduttiva, fornisce tagli pregiati ed il “Salame di Giora di Carmagnola” rientra nei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della Regione e nel Paniere dei Prodotti Tipici della Provincia.

LA XI MOSTRA/MERCATO DEL PORRO LUNGO DOLCE DI CARMAGNOLA
Si svolge dalle ore 10 alle ore 17 nel Salone Fieristico di Piazza Italia, a cura dell’Assessorato alle Manifestazioni, con la presenza dei produttori carmagnolesi, dell’Associazione Ex Allievi AmbienTiAmo e degli studenti dell’ Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente “Baldessano-Roccati”.
Il Porro lungo dolce di Carmagnola, caratterizzato da una notevole tenerezza e da un sapore delicato che si accompagna ad una facile digeribilità, fa parte dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della Regione Piemonte. I produttori presenti saranno: F.lli Giraudi Mario e Marco, F.lli Scotta, Traversa Giacomo e Giraudi Piero.
Durante la giornata verranno offerte giornata degustazioni gratuite di un’insalatina di porro lungo dolce e toma a cura della Pro Loco, fino ad esaurimento scorte.

I MOMENTI PRINCIPALI DELLA GIORNATA
- Dalle ore 8 alle 13, nell’area aperta di piazza Italia si svolge la mostra concorso dei bovini di Razza Piemontese. La rassegna inizia al mattino presto, con l’arrivo dei soggetti in esposizione, l’iscrizione ai Concorsi, la valutazione da parte della Commissione Giudicatrice e la successiva proclamazione dei vincitori, con la premiazione da parte delle autorità alle ore 11 circa. I primi tre esemplari classificati di ogni categoria, oltre al premio in denaro per il proprietario, riceveranno la tradizionale gualdrappa in raso ricamata a lettere dorate.

- Dalle 8:30 alle 17:30, lungo il controviale di viale Garibaldi sarà allestito il mercatino dei produttori agricoli e artigiani del cibo del territorio a cura della SOMS D. Ferrero di Carmagnola, dell’associazione “Stupinigi è” e del Paniere dei Prodotti tipici della Città Metropolitana di Torino. Un mercato agricolo/orticolo e gastronomico, ricco di prelibatezze, nel quale sarà possibile acquistare ed assaggiare tantissime specialità dolci e salate: i porri freschi e le altre verdure invernali, vari prodotti trasformati come ortaggi e frutti in conserva, il panino orticolo, salumi, mieli di montagna, formaggi d'alpeggio, pani rustici e dolci da forno.

- Dalle ore 8:30 alle 17, il controviale di viale Garibaldi ospiterà un caratteristico mercatino di Natale con varie idee regalo a cura dell’associazione Aosta E20.

- Dalle ore 8:30 alle 12:30 si potranno gustare panini con cotechino, porro e/o crauti a cura dei macellai del Comitato Garavella.

- Dalle 15 alle 17 nel Salone Fieristico si svolge “Una domenica con Fata Zucchina”, iniziativa dedicata ai ragazzi delle scuole elementari e medie con la distribuzione de Il Peperonario, particolare e utile calendario per l’anno 2020 nato intorno al Peperone - il prodotto simbolo della Città e protagonista principale della storica Fiera Nazionale che viene organizzata dal 1949 - per trasmettere la cultura gastronomica locale, come essa si sposa con i cibi del mondo e tutti i benefici di una sana alimentazione. Seguirà il sorteggio di 100 copie del bi-libro con CD “Il Mistero del Grandalbero“ di Renata Cantamessa tra le classi della scuola primaria che ancora non l’hanno ricevuto.
Il bi-libro contiene: nel lato per bambini il divertente racconto giallo “green” dei prodotti ortofrutticoli del territorio con le loro carte d’identità e la mappa per guidare il percorso della storia; nel lato per adulti ricette di cucina per i più piccini con i prodotti della favola agricola e i commenti nutrizionali, ricette di salute con i consigli dei medici dell’Ospedale Infantile “Regina Margherita” e ricette di felicità testimoniate dai bambini in terapia oncologica.
Renata Cantamessa, in arte Fata Zucchina, presenterà anche il suo nuovo libro: “ZUKKI – Diario di una Zucca Felice” ispirato a una tradizione alimentare, interpretata in chiave moderna e gustosa.

SPORT E BENESSERE, ESCURSIONE NEL CENTRO STORICO DI CARMAGNOLA E PASSEGGIATE  SUI PONY
Durante la giornata è in programma anche un appuntamento dedicato allo sport e al benessere. L’a.s.d. Nordic Walking Andrate, il Campus del Cammino di Carmagnola e il Lions Club Carmagnola propongono un’escursione gratuita nel centro storico di Carmagnola. Un viaggio guidato attraverso la storia e la cultura della Città piemontese che si concluderà con una visita alla Fiera Regionale della Giora e alla Mostra mercato del Porro. Il ritrovo è alle ore 10 in Piazza Manzoni davanti alla Chiesa di San Filippo (Info e prenotazioni al numero 3346604498).
Per tutto il giorno, bambini e ragazzi potranno anche fare passeggiate sui pony in collaborazione con l’a.s.d. Ellemme Horses di Carignano.

LE PROPOSTE GASTRONOMICHE DEI LOCALI E LA CENA CON GIORA, PORRO E BOLLITO MISTO
Per gli amanti della buona tavola sono tante le opportunità per gustare i prodotti tipici del territorio nei ristoranti e bar cittadini che aderiscono alla manifestazione, in particolare il bollito misto alla piemontese e il porro dolce.
Il bollito misto alla piemontese, con 5 tagli, le salse della tradizione e i suoi contorni, si potrà gustare al costo di 18 euro presso la Taverna Monviso (l. go Vittorio Veneto, 11 – tel 3489249585), il Ristorante Osto Bruma (via delle Cherche 3 – tel 0119710199) e il Ristorante Caffetteria San Filippo (via Boselli, 1 – 0115501032)
Altre proposte gastronomiche al porro dolce di Carmagnola e molto altro si potranno gustare presso: Bar Mokambo (p.zza Verdi 6), Bar Pasticceria Molineris (p.zza Sant’Agostino), Antica Trattoria Monviso (largo Vittorio Veneto 11), Pizzeria Le Palme (p.zza Antichi Bastioni 1), Aperivando (via Porta Zucchetta 6), Ristorante San Filippo (p.zza Manzoni 1), Caffetteria Garavella (p.zza Garavella 7), Siamo Fritti (via Valobra 187), Bar Bistrò (via Valobra 24), Pizzeria due Mori (via Chiffi), Bar ristorante del Centro (via Valobra 108) e Restaurant Café Barcelona (via Marconi 33).

Dalle ore 19.30 nel Salone Fieristico di Piazza Italia di svolge “La Giora e il Porro: un incontro conviviale”, cena a scopo benefico dei due prodotti con la Confraternita del Gran Bollito Misto alla Piemontese di Carmagnola, con i Macellai della Garavella, in collaborazione con la Pro Loco Carmagnola.
I proventi della serata saranno devoluti all’Associazione Oami Carmagnola per il completamento di Casa Roberta, residenza per l’accoglienza di chi non è in condizioni di vivere autonomamente.
Il prezzo è di 25 euro per adulti, 10 euro per bambini dai 6 ai 12 anni, i biglietti si possono acquistare in vari negozi di via Valobra, e il menù è così composto: salsiccia alla crema di porri, salame di giora, battuta al coltello, insalatina fresca di porro lungo dolce di carmagnola, brodo di carne con tortellini, gran bollito misto piemontese accompagnato dalle sue salse con contorno di purè, bunet, acqua, vini e caffè. Maggiori info si possono richiedere al numero 3343040338.

MERCATO STRARODINARIO E LUNA PARK
Parallelamente alla Fiera della Giora e alla Mostra Mercato del Porro, in via Valobra si svolgerà anche il mercato straordinario, accompagnato dall’apertura dei negozi per lo shopping natalizio.
In piazza Bobba ci sarà il Luna Park con tante giostre e divertimenti per tutte le età.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium