/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 26 gennaio 2020, 17:40

Metropolitana e scale mobili rotte: le riparazioni verranno effettuate entro un mese

Attualmente undici scale mobili e un'ascensore sono inagibili e presentano problemi risolvibili tra fine gennaio e metà febbraio

Metropolitana e scale mobili rotte: le riparazioni verranno effettuate entro un mese

Bisognerà avere pazienza e aspettare dalle due alle quattro settimane per vedere tornare in funzione le scale mobili della metropolitana di Torino: a renderlo noto è Gtt, che dopo le tante segnalazioni pervenute da parte dei cittadini e passeggeri della metro, ha fornito un report dettagliato sulla situazione guasti e sulle manutenzioni in programma.

Attualmente, infatti, sono undici le scale mobili della metropolitana rotte. Le stazioni in cui si registrano disagi sono Porta Nuova, Re Umberto, Fermi, Vinzaglio, Racconigi, Massaua, Marche e XVIII Dicembre. Quella che risente maggiormente dei danni alle scale mobili è la stazione Racconigi: entrambe le scale, sia quella Nord che quella Sud, sono infatti fuori uso. Per rivederle in funzione bisognerà aspettare rispettivamente inizio febbraio e metà febbraio.

Il motivo di questa diversità? Le tempistiche di risoluzione del problema sono condizionate dall’arrivo dei pezzi di ricambio e dalla disponibilità del personale manutentivo. Per esempio, a Porta nuova i guasti riguardano la scala mobile esterna Sud-Ovest e quella che collega l'atrio alla banchina Nord-Ovest: in un caso la riparazione da effettuare riguarda le catene trazione gradini da sostituire, nell'altro i cuscinetti argano e cuscinetti motore da cambiare. Per il primo guasto le tempistiche sono piuttosto lunghe a causa dei tempi di fornitura, mentre per il secondo l'iter di approvvigionamento del componente è già stato avviato e terminerà a metà febbraio.

La prima scala mobile a rientrare correttamente in funzione sarà quella di Re Umberto, per fine gennaio: la riparazione è già in corso. Bisognerà aspettare invece l'inizio del prossimo mese per vedere usura nuovamente le scale mobili di Massaua, Marche Nord e una delle due di Racconigi. Entro metà febbraio entreranno in funzione Marche Sud, l'altra a Racconigi, Vinzaglio e Porta Nuova appunto. 

I due casi più critici riguardano, come detto, Fermi e Porta Nuova: la catena di trazione dei gradini è il componente più difficile da recuperare in breve termine. Con molta pazienza, i passeggeri torneranno ad avere le scale mobili funzionanti.

Andrea Parisotto

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium