/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 19 febbraio 2020, 10:00

Tutela e trasparenza con il contratto coworking Cowo

In pochi lo sanno, ma nel coworking è opportuna la sottoscrizione di un contratto per usufruire dei servizi

Tutela e trasparenza con il contratto coworking Cowo

In pochi lo sanno, ma nel coworking è opportuna la sottoscrizione di un contratto per usufruire dei servizi. Previsto dalla legge, ma non espressamente disciplinato dal Codice civile, il contratto coworking non ha una durata standard: può essere stipulato a partire da un’ora, per il periodo di tempo più. L’assenza di una precisa disciplina lascia alle parti la definizione delle condizioni, allo stesso tempo le espone però al rischio di sanzioni. Cosa fare allora per cautelarsi?

La modulistica per coworking di Cowo® per la tutela di affiliati e coworker

Per tutelare network ed affiliati Cowo®, la rete dei coworking indipendenti, ha messo a punto dei propri contratti, usati sia per gli spazi condivisi sia per gli altri servizi di coworking (corsi, eventi, presentazioni, ecc.).

Nulla è lasciato al caso. La modulistica Cowo® comprende 6 modelli di contratto, ciascuno riferito ad un servizio. Nello specifico, sono forniti moduli per l’uso continuativo e sporadico delle postazioni di lavoro, contratti per uffici indipendenti, sale riunioni e aule di formazione. È disponibile inoltre una scrittura integrativa relativa alla consegna di badge, chiavi e codice smartphone per l’accesso indipendente agli spazi condivisi.

Oltre ad essere correttamente impostati per gli usi di legge, i contratti Cowo® sono concepiti a misura del coworking e aggiornati puntualmente. Consentono quindi di svolgere l’attività in modo sicuro e corretto, mettendo a riparo gli affiliati dai rischi generati da una normativa poco chiara.

Redatti in lingua italiana o inglese, sono i contratti utilizzati negli oltre 100 spazi di Rete Cowo® (presenti in Italia e all’estero), con adeguamenti per l’impiego oltreconfine. E per rispettare gli aggiornamenti normativi, ogni 12 mesi Cowo® sottopone i moduli di contratto a una revisione completa.

Modello contratto Cowo®: redazione e gestione della privacy

La stesura del contratto coworking è stata una delle prime fasi nello sviluppo del progetto Cowo®, nato nel 2008. E da oltre 10 anni rappresenta uno dei principali servizi forniti agli affiliati. La modulistica è frutto di un attento studio del Codice civile e interpreta correttamente la normativa relativa a tutte le attività riconducibili al coworking: affitto di scrivanie, condivisione di uffici, ecc.

Considerate le indispensabili competenze specialistiche, per la redazione del contratto i fondatori di Cowo® (Massimo Carraro e Laura Coppola) si affidano alla professionalità di legali esperti. L’attenzione al rispetto della legge e il continuo adeguamento alle normative rendono il team Cowo® depositario di un know-how ineguagliabile in campo legale e normativo sul coworking, sviluppato in oltre un decennio.

Ultimo ma non meno importante, ogni modulo di contratto coworking stilato da Cowo® include un’Informativa Privacy completa e costantemente aggiornata. L’adeguato trattamento dei dati assicura trasparenza nei confronti del coworker e protegge l’affiliato dal rischio di sanzioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium