/ Cronaca

Cronaca | 23 febbraio 2020, 23:55

Coronavirus, Italdesign sospende la produzione a Moncalieri e Nichelino: dipendente contagiato

Si tratta dell'uomo residente a Cumiana. L'azienda: "Decisione fatta a scopo precauzionale"

Coronavirus, Italdesign sospende la produzione a Moncalieri e Nichelino: dipendente contagiato

Un dipendente di Italdesign, che lavora nello stabilimento di Nichelino, è risultato positivo al coronavirus. Si tratta dell'uomo residente a Cumiana, che si trova isolato nella sua abitazione (mentre la moglie è ricoverata al Regina Margherita).

Per questo motivo, l'azienda ha deciso di sospendere in via precauzionale da domani, lunedì 24 febbraio, le attività produttive negli stabilimenti italiani, a partire dalla sede principale di Moncalieri. "Siamo in stretto contatto con le autorità sanitare per mettere in pratica tutte le misure richieste al fine di garantire la sicurezza dei dipendenti, delle loro famiglie e della comunità: la salute delle persone e la protezione della popolazione sono la nostra principale priorità", hanno fatto sapere fonti dell'azienda.

"Stiamo cercando di identificare tutte le persone che sono entrate in contatto con il collega negli scorsi giorni – hanno spiegato in un comunicato i vertici di Italdesign - Metteremo in atto ogni azione necessaria".

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium