/ Politica

Politica | 19 dicembre 2017, 15:40

"Il sindaco Appendino tragga le opportune conclusioni prima che sia tardi"

La dichiarazione di Osvaldo Napoli, capogruppo di Forza Italia al Comune di Torino

"Il sindaco Appendino tragga le opportune conclusioni prima che sia tardi"

Al vertice di una maggioranza fino a ieri monolitica ci sono spaccature; la giunta va in affanno pressata come è dalla ricerca di 20 milioni per evitare il fallimento del Gtt; e la Fondazione Musei apre le procedure per il licenziamento di 28 dipendenti: sono soltanto gli ultimi episodi registrati a Palazzo Civico e suonano come la campanella dell'ultimo giro per una maggioranza grillina destinata a sfarinarsi.

So che non c'è mai posto nella lista di quelli che "l'avevano detto", né penso mai di iscrivermi, ma al sindaco desidero rinnovare un appello che lei conosce bene e che non dispero, confidando nella sua intelligenza politica, faccia prima o poi breccia: sbaracchi una maggioranza arrivata al capolinea politico e metta in piedi un governo "civico" che unisca qualcuno degli assessori di oggi e altri presi dal mondo dell'impresa, del volontariato e del lavoro. Gente, intendo dire, che abbia rapporti con la realtà concreta e quotidiana dei torinesi e quindi ne conosca i problemi, le ansie e le attese.

Tutto il resto, arrivati a un tornante rischioso della crisi che avvolge Torino, comincia a puzzare di quel politichese contro il quale il M5s ha costruito le sue fortune elettorali e in cui rischia di finire. Non interessandomi minimamente alla sorte dei Cinquestelle ma molto, invece, preoccupandomi per il destino di Torino, invito il sindaco Appendino a trarre le conclusioni di questa prima fase della sua amministrazione e a voltare pagina prima che sia troppo tardi per la città.

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium