/ Cronaca

Cronaca | 15 gennaio 2019, 20:30

Incidente in scooter per il leader di Askatasuna Rossetto: ricoverato in gravi condizioni al Cto

Da anni in prima fila nella lotta No Tav: la Prefettura gli aveva revocato la patente

Incidente in scooter per il leader di Askatasuna Rossetto: ricoverato in gravi condizioni al Cto

È ricoverato in prognosi riservata al Cto di Torino Giorgio Rossetto, 56 anni, storico leader del centro sociale Askatasuna e da anni in prima villa nella lotta No Tav. Sabato scorso, mentre viaggiava a bordo di un motorino nei pressi di Chianocco, in Val di Susa, Rossetto ha avuto un incidente riportando ferite gravi. A darne notizia è il sito notav.info.

"Le sue condizioni sono migliorate ma restano gravi, è sotto monitoraggio per le molte fratture e l’affaticamento di alcuni organi interni. A Giorgio era stata ritirata la patente per un dispetto della questura torinese - scrivono i No Tav - che da tempo lo colpisce personalmente e il 'caso' ha voluto che subisse questo grave incidente in motorino, visto che non può guidare l’auto perché perseguitato dalla Digos che lo aspetta fuori da casa per vedere con quale mezzo si muoverà".

 

Marco Panzarella

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium